Calciomercato Cagliari, è fatta per Borriello. Domani le visite mediche

Pubblicato il autore: Alessandro Canini Segui

Borriello esultante dopo un gol

Marco Borriello è pronto per una nuova avventura, la quindicesima per l’esattezza, e questa volta in sardegna nel Cagliari. Infatti l’attaccante napoletano sosterrà domani le visite mediche in sardegna per poi firmare un contratto che lo legherà al Cagliari un anno con opzione per una seconda stagione. Borriello che va a rinforzare l’attacco degli uomini di Rastelli e si aggiunge a Ionita (dal Verona), Padoin ( dalla Juventus),Pajac(dal Celje) e Bruno Alves (dal Fenerbache). Borriello che passa al Cagliari dopo la buona stagione a Bergamo, con l’Atalanta dove ha collezionato 15 presenze segnano 4 gol, prima numerose squadre iniziando nelle giovanili del Milan dove approda all’età di 14 anni, poi tanta gavetta in prestito tra serie A e B con Triestina, Treviso, Empoli, Reggina,Sampdoria con qualche ritorno a Milanello, per poi tornare al Milan definitivamente il 21 Dicembre 2006 per poi essere trovato positivo al test anti-doping che lo costringerà a stare lontano dai campi per 3 mesi, che lo porterà comunque a essere campione d’europa con il Milan. Il 2007 però è l’anno della consacrazione, a Genoa, sponda rossoblù questa volta, infatti Borriello approda al Genoa in comproprietà, dove segnerà la bellezza di 19 gol in 35 partite per poi essere riscattato dal Milan. Nei due anni successivi con i rossoneri fra coppe e campionato collezionerà 43 presenze e 17 gol prima di essere ceduto alla Roma nel estate 2010, con l’arrivo di Ibrahimovic al Milan. Alla Roma segnerà il suo primo gol all’esordio contro il Bologna, per poi rimanere nella Capitale fino al 2015 collezionando 65 presenze e 17 gol, in mezzo altri prestiti con Juventus (vincendo il suo secondo scudetto in carriera, il primo nel Milan nel 2003-2004) , Genoa e West Ham per poi andare Genoa 6 mesi a titolo definitivo, un anno a Carpi e a Bergamo andando a collezionare in totale nella sua carriera fra coppe e campionato 385 presenze e 105 gol. Ora lo sbarco a Cagliari, pronto per stupire ancora e con i suoi nuovi tifosi pronti a gioire per i suoi gol.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Ospina è seguito, ma non ha firmato per l'Atalanta (e occhio al nome di Mattia Perin)