Calciomercato Fiorentina, proposto al Napoli lo scambio Kalinic-Gabbiadini

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

calciomercato fiorentinaCalciomercato Fiorentina: qualcosa si muove in casa viola, il calciomercato Fiorentina , fatto fino ad ora di fine prestiti e giovani di belle speranze, potrebbe avere una scossa nei prossimi giorni. I destini calcistici di Nikola Kalinic e Manolo Gabbiadini potrebbero incrociarsi molto presto, in caso di partenza dell’attaccante partenopeo. Nonostante la partenza di Higuain, il futuro di  Gabbiadini al Napoli è tutt’altro che certo, soprattutto se Mauro Icardi arrivasse all’ombra del Vesuvio. Il fronte Icardi continua a tenere vivo il mercato, in generale, ennesimo rilancio del Napoli ,70 milioni oppure 50 e Gabbiadini – potrebbe spingere l’Inter ad accettare e se dovesse scegliere la seconda opzione ecco che Maurizio Sarri potrebbe tornare a chiedere a De Laurentiis un altro sforzo e tornare alla carica proprio per Kalinic. Ma dovrà essere pronto, eventualmente, a bussare (forte) a denari perché in questo caso sarebbe la Fiorentina ad avere il coltello dalla parte del manico. Difficile iniziare a parlare se nel piatto ci sono meno di 25 milioni. Qui le clausole non condizionano ed è chi, eventualmente vede, a fare il prezzo. E Corvino è deciso a farsi pagare a peso d’oro i propri gioielli. Al momento, comunque, la trattativa non è iniziata, perché Icardi è ancora un giocatore dell’Inter, ma nell’ultimo mese di calciomercato Fiorentina può succedere di tutto.

Calciomercato Fiorentina: si cerca un rinforzo in difesa

Il calciomercato Fiorentina ha una priorità: la difesa. In queste ore si parlerà nuovamente con il Feyenoord per Van Beek, ma se le richieste non cambieranno, i viola si concentreranno su altri obiettivi. Rekik, che fin qui era considerato l’alternativa naturale di Van Beek, si è ritrovato addosso all’improvviso l’importante valutazione del suo cartellino: le attenzioni della dirigenza viola per il calciomercato Fiorentina, così, si sono spostate verso il Brasile. Le strade carioca, infatti, sembrano più facili da percorrere:Juninho del Curitiba è sempre sotto osservazione, ma nelle ultime ore ci è finito anche Thiago Martins, centrale classe ’95, il cui contratto con il Palmeiras scade nel 2018. Occhi puntati, poi, anche su Jubal Rocha Mendes Junior, classe ’93, che lo scorso gennaio è passato gratuitamente all’Arouca, club portoghese qualificatosi al turno preliminare di Europa League. I portoghesi si sono impegnati col Santos a versare il 50% della futura rivendita del centrale, e la Fiorentina è pronta ad accaparrarselo. Vista l’esperienza già maturata in Europa (11 presenze e 2 reti in Portogallo), proprio Jubal potrebbe rappresentare il candidato ideale.
Oltre alla pista carioca, infine, per il calciomercato Fiorentina si monitora anche il ventiduenne islandese Sverrir Ingi Ingason, centrale del Loreken, club belga. La sua valutazione non supera il milione e mezzo di euro, nonostante i riflettori accessi dalla Nazionale del suo Paese. La Fiorentina lo ha seguito da vicino già in passato, ed ora sembra esseci un ritorno di fiamma. Così, tra i possibili colpi a sorpresa, potrebbe esserci anche lui.

  •   
  •  
  •  
  •