Calciomercato Juventus: Zaza ufficiale al West Ham, Khedira talismano di Allegri

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
calciomercato juventus

Beppe Marotta

Calciomercato Juventus: dopo un corteggiamento durante tutta l’estate si corona finalmente il trasferimento di Simone Zaza al West Ham. L’operazione in uscita di calciomercato Juventus si è conclusa con un prestito con obbligo di riscatto fissato a 28 milioni di euro. A dare l’annuncio di Zaza al West Ham è stato Jack Sullivan, figlio del comproprietario del West Ham David. ha dato su Twitter l’annuncio dell’ufficialità del trasferimento a Londra di Zaza. L’attaccante lucano lascia i bianconeri dopo una sola stagione, fatta di tante panchine e qualche gol pesante, pesantissimo quello segnato all’ultimo minuto contro il Napoli nel febbraio scorso. Sami Khedira non è un nuovo acquisto di calciomercato Juventus, ma dopo i problemi fisici della passata stagione è lui l’uomo in più di questo inizio di campionato bianconero. Quando è in campo la Juventus non sbaglia una partita: l’ex Real Madrid è un vero e proprio amuleto per i bianconeri. Con lui in campo sono state vinte 21 partite su 22. L’unico stop – se proprio così vogliamo chiamarlo – è il pareggio contro l’Inter a San Siro (0-0). Ma a favore di Khedira ci sono altri due dati: in queste 22 gare la squadra di Allegri ha subito soltanto 10 gol. Infine, il tedesco ha partecipato attivamente a 5 gol (4 reti e un assist) nelle sue ultime 6 presenze nel nostro campionato. Alzi la mano chi non pensa che questi non siano numeri di un campione. Segnale che Khedira riesce a essere decisivo sia in fase difensiva sia in quella offensiva. E’ un giocatore completo, con esperienza (161 presenze e 9 gol col Real Madrid; 65 presenze e 5 reti con la Germania, con la quale ha vinto il Mondiale 2014) e l’anno scorso la Juventus ha fatto un vero e proprio capolavoro di mercato a prenderlo a parametro zero. Perché al di là dei suoi tanti acciacchi fisici, Khedira fin da subito è diventato, in campo e nello spogliatoio, protagonista di questa Juve. Allegri lo sa, ne conosce il vale e si coccola il suo amuleto. Adesso il tecnico bianconero ha tutto il tempo per preparare le gare di settembre: ci sarà la Champions League e chissà se il portafortuna Khedira funzionerà anche al di là delle Alpi, in Europa. Perché se l’obiettivo dei bianconeri è il sesto scudetto di fila, nessuno a Vinovo perde di vista il trono continentale.

Leggi anche:  Guardia di Finanza di Perugia: "L'esame di Suarez fu una farsa"

Calciomercato Juventus: Marotta svela la verità su Matuidi

Beppe Marotta prima della sfida contro la Lazio ha svelato le strategie di calciomercato Juventus. Ecco cosa ha spiegato: «Il caso Matuidi? Non è successo nulla di particolare…. E’ stato chiesto da noi al PSG e loro in modo – devo dire educatamente – ci hanno risposto che non era in vendita. Per carità, può anche essere il gioco delle parti, ma su Matuidi penso che sia finita, anche perché la dichiarazione è stata davvero esplicita- Poi nel calcio quello che non succede oggi, può succedere domani nel calciomercato Juventus, ma credo che Matuidi sia chiusa. E’ stata un’operazione che abbiamo cercato di imbastire perché lui è uno dei pochi che poteva migliorare il centrocampo, non è facile trovarne uno. Adesso vediamo, tenendo conto che abbiamo Asamoah completamente recuperato»

  •   
  •  
  •  
  •