Calciomercato Lazio: assalto Chelsea per De Vrji, Lotito prende tempo

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
calciomercato lazio

Stefan de Vrij

Calciomercato Lazio: Saranno tre giorni infuocati, non solo per la caccia all’esterno d’attacco. Il Chelsea si è fatto sotto per de Vrij, stavolta seriamente: ha già messo sul piatto 28 milioni, offerta che la Lazio ha immediatamente rispedito al mittente. Ma Antonio Conte tornerà alla carica e se la proposta toccherà quota 40 o giù di lì, allora il discorso cambierebbe radicalmente. Il club biancoceleste non ha chiuso la porta, è disposto a trattare. E se dovesse cedere l’olandese, punterebbe su Wallace e Bastos come coppia centrale: non è bastato un mese per prendere il sostituto di Antonio Candreva, figurarsi quanto potrebbe essere difficile per il calciomercato Lazio trovare un’alternativa credibile a de Vrij in meno di 72 ore. Se la cessione andasse in porto, si tratterebbe di un epilogo di mercato thrilling capace di rendere vani tutti i passi in avanti fatti dal punto di vista del riavvicinamento con la tifoseria e l’ambiente. Ma è una possibilità concreta per il calciomercato Lazio e andrà seguita con estrema attenzione. E pensare che la sconfitta, meno sconfortante del solito, con la Juventus aveva lasciato comunque un retrogusto piacevole, per l’atteggiamento mostrato e proprio per quella coppia centrale composta da Bastos e de Vrij. Sono state le note liete, a dispetto invece della scarsa incisività davanti: necessario acquistare un importante giocatore offensivo che prenda il posto lasciato vuoto da Candreva.

Calciomercato Lazio: si insegue Dirar del Monaco, occhio a Cerci

Il calciomercato Lazio è impegnato nella ricerca di un esterno offensivo che dia una mano ad Immobile, apparso troppo solo in attacco contro la Juventus. Ecco perché prosegue la trattativa con il Monaco per Dirar: ballano due milioni tra l’offerta di 5 della Lazio e la richiesta di 7 dei francesi. “Lo seguo da tempo – ha detto il ds Tare – ma stiamo monitorando anche altre situazioni”. Tra queste restano Grosicki del Rennes e si aggiungono i danesi Braithwaite del Tolosa e Bech dell’Hannover. Ma la vera alternativa per il calciomercato Lazio resta Alessio Cerci, smentito costantemente da Tare, allo stesso tempo però trattato con l’Atletico Madrid dal presidente Lotito. Che ieri si è recato ad Amatrice, per toccare con mano la realtà del paese dove è cresciuto ora distrutto dal terremoto: Lotito ha avuto un colloquio con il Sindaco, al quale ha garantito massima solidarietà e sostegno.

  •   
  •  
  •  
  •