Calciomercato Milan: Bacca-West Ham si fa, Galliani su Pavoletti

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

calciomercato milanCalciomercato Milan: la telenovela Bacca – West Ham è giunta al punto di non ritorno, mercoledì dovrebbe essere la giornata cruciale per il trasferimento del colombiano in Premier League. La fase di riflessione di Carlos Bacca, ieri a lavorare regolarmente a Milanello, dev’essere davvero molto profonda, dal momento che sta proseguendo senza sosta da oltre un mese. Un tira e molla infinito, frutto per lo più dell’indecisione del giocatore, che il West Ham sta allettando ma non ancora al punto da averlo convinto definitivamente. Una telenovela che si stra trascinando fra aperture, chiusure e spiragli e che potrebbe (dovrebbe) avere la parola fine domani, giorno in cui è attesa una risposta – si spera definitiva, qualunque essa sia – del colombiano al West Ham. Gli Hammers non sanno più come fare per sedurlo: l’ingaggio offerto si era recentemente alzato a 5 milioni netti a stagione. Ma i dubbi di Bacca non sono di natura economica: il club inglese non gioca la Champions  League, lui vorrebbe sentire di nuovo quella magica musichetta. Ma è anche vero che nessun altra società è disposta a offrirgli uno stipendio del genere, e soprattutto nessun altro club è disposto ad accontentare le richieste economiche del calciomercato Milan. Ovvero quei 30 milioni che il club rossonero aveva sborsato un anno fa per prelevarlo dal Siviglia, e che adesso chiede per lasciar partire l’attaccante.

Calciomercato Milan: con i soldi di Bacca assalto a Cuadrado e Pavoletti

È cosa nota che Bacca al momento è il giocatore a cui è appeso il destino del calciomercato Milan, perché è l’unico in grado di garantire denaro fresco, che sarebbe reinvestito. Galliani in realtà spera di riuscire a disporre di una quindicina di milioni extra (ci stanno lavorando gli avvocati e Fassone cercherà di sbloccarli), che comunque verrebbero impiegati per un centrocampista (comunitario, in modo da lasciar spazio all’eventuale arrivo di Cuadrado). In attacco, lo scenario che potrebbe concretizzarsi semmai sarebbe questo: con Bacca al West Ham, e dopo aver piazzato anche Matri (Sassuolo o Genoa), i rossoneri potrebbero lanciare l’assalto a Leonardo Pavoletti. Un pallino di vecchia data per il calciomercato Milan, fin da quando Silvio Berlusconi parlava di squadra giovane e italiano. Il costo si aggirerebbe sui 15 milioni, l’ex Sassuolo e Lapadula sarebbero i due centravanti a disposizione di Montella, giovani, italiani e affamati, il nuovo Milan cinese ha bisogno di un cuore tutto italiano.
  •   
  •  
  •  
  •