Calciomercato Milan: con i cinesi si ripensa a Cuadrado e Musacchio

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

calciomercato  milanCalciomercato Milan: l‘accordo preliminare tra i cinesi e Fininvest è stato finalmente firmato, dopo mesi di voci, smentite e trattative Silvio Berlusconi si fa da parte dopo 30 anni di presidenza. E’ chiaro che il calciomercato Milan potrà avere una scossa, i soldi dei cinesi non arriveranno subito, visto che il closing verrà siglato entro la fine dell’anno. L’accordo preliminare prevede che i cinesi versino subito un anticipo di 15 milioni più 85 entro i prossimi 35 giorni, soldi che serviranno a rafforzare la rosa di Montella. Con la possibilità di operare con i prestiti con obbligo di riscatto si potrebbero riaprire delle trattative che sembravano chiuse. Una di queste è quella riguardante Mateo Musacchio del Villarreal, pupillo di Montella, sul quale gli spagnoli hanno fatto muro fino ad ora. Musacchio può  ancora arrivare nel calciomercato Milan, sempre che il Villarreal accetti una formula di prestito, magari con un obbligo legato alle presenze.
Un altro possibile obiettivo di calciomercato Milan può tornare ad essere Juan Cuadrado, sempre in predicato di lasciare il Chelsea e la Premier League. Il colombiano ha chiesto espressamente ad Antonio Conte di essere ceduto, Montella riabbraccerebbe molto volentieri Cuadrado, allenato con profitto ai tempi della Fiorentina. Un’eventuale partenza di Bacca poi porterebbe ancor di più ossigeno alle casse di via Aldo Rossi, aprendo la strada ad un altro rinforzo, magari a centrocampo, dove è sempre viva la pista di Josè Sosa.

Calciomercato Milan, Gomez:” Voglio vincere con questa maglia”

In una giornata che passerà alla storia del Milan è passato in secondo piano l’arrivo in Italia di Gustavo Gomez, prelevato dal Lanus per 8 milioni di euro. Così il nuovo acquisto del calciomercato Milan, primo paraguaiano della storia rossonera, sulle prime ore da milanista:”Sono molto contento di giocare per un club importante come il Milan, ora mi metto a disposizione dell’allenatore in queste settimane. Sono molto contento di essere qui. Prima di tutto voglio giocare, poi ho il sogno di vincere il campionato con questo club, è un orgoglio vestire questa maglia”. Sull’operazione di calciomercato Milan: “E’ stata un’operazione molto rapida, tre giorni. Ringrazio il Lanus che ha capito che era un passaggio importante per la mia carriera”Su Montella: “Ancora non ho parlato con Montella, ho parlato col presidente”.

  •   
  •  
  •  
  •