Calciomercato Milan: no del Villarreal per Musacchio, solo prestiti per Galliani

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
calciomercato Milan

Adriano Galliani

Calciomercato Milan: Mateo Musacchio non sarà un giocatore del Milan, secondo quanto riferisce Sky Sport  la trattativa tra il Milan e il Villarreal per Musacchio è saltata: dopo il rifiuto degli spagnoli all’offerta dei rossoneri di un prestito con diritto di riscatto, i due club non parleranno infatti più del difensore argentino che era stato indicato da Montella come primo rinforzo per la retroguardia milanista. Ennesimo stop in un calciomercato Milan fatto solo, fino ad ora, dell’arrivo di Gianluca Lapadula, davvero poco per chi deve cercare di migliorare il settimo posto dello scorso campionato. Come dimostrano i 5 gol incassati nelle due amichevoli giocate con Bayern Monaco e Liverpool, Montella ha disperatamente bisogno di almeno un rinforzo in difesa, dove il solo Romagnoli non riesce a reggere il peso della retroguardia milanista. Fallito l’obiettivo Musacchio ora il calciomercato Milan dovrà ripiegare su Mustafi, sempre che il Valenica voglia ragionare su un prestito, o sullo svincolato Caceres. Giorni davvero difficili per il calciomercato Milan, prima la contestazione dei tifosi ad Arcore, poi le voci sul fallimento della trattativa con i cinesi, infine il fallimento della trattativa con il Villarreal per Mustacchio. I tifosi milanisti sono inferociti sui social, se la prendono con tutti, da Berlusconi a Galliani, fino ai fantomatici protagonisti della cordata cinese che dovrebbe rilevare la società rossonera dalla Fininvest.

Calciomercato Milan: Suso vuole restare, il Cagliari insiste su Calabria

Protagonista in positivo delle prime uscite stagionali del Milan, il giovane spagnolo Suso manifesta tutta la sua voglia di rimanere al Milan per convincere Montella a puntare su di lui. Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Suso ha mostrato di essere pronto al salto di qualità, senza aver paura della concorrenza e deciso a fare la differenza in rossonero: “Mi auguro che questo sia l’anno della svolta. Sento che quest’anno è diverso perché sono migliorato. Sto lavorando forte, ancora più forte perché capisco che questo può essere il momento decisivo della mia carriera. Il mio obiettivo? Essere un punto fermo del Milan”. La fiducia di Montella e i segnali positivi nei primi test estivi sono un bel biglietto da visita per quella che, a conti fatti, potrebbe rivelarsi una delle sorprese della prossima stagione rossonera.
Per un giovane che quasi sicuramente resterà in rossonero, ce n’è un altro che potrebbe partire nel calciomercato Milan, su Davide Calabria è sempre molto forte l’interesse del Cagliari di Massimo Rastelli. Il giovane terzino rossonero, classe ’96, chiuso al Milan dai vari Abate, De Sciglio e Antonelli, potrebbe finire in Sardegna, visto che i rossoblu faticano a convincere Mauricio Isla ad accettare Cagliari come destinazione.

  •   
  •  
  •  
  •