Calciomercato Milan: si insiste per Musacchio, Galliani ci prova per Isco

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
calciomercato Milan

Isco

Calciomercato Milan: comincia la prima settimana della nuova era cinese in casa Milan, i rossoneri hanno meno di due settimane prima dell’inizio del campionato per rafforzare la rosa di Montella. Nel weekend Galliani ha avuto un ulteriore incontro con l’agente di Mateo Musacchio, il difensore del Villarreal, indicato come primo obiettivo della difesa per il calciomercato Milan da Montella. Musacchio vuole il Milan, il problema è che il club spagnolo non si schioda dalla richiesta iniziale di 25 milioni di euro, valutazione ritenuta eccessiva da Galliani. Il Milan ha l’accordo con il giocatore, la sensazione è che l’operazione possa sbloccarsi verso fine mercato, anche perché il Villarreal sta sondando il mercato alla ricerca di un sostituto. Sempre dalla Spagna potrebbe arrivare un prezioso rinforzo per Montella, il calciomercato Milan pensa a Isco, centrocampista del Real Madrid, poco utilizzato da Zidane. La stampa spagnola da per certa l’offerta rossonera per l’ex Malaga, si tratterebbe di un prestito per un giocatore che farebbe molto comodo a Montella. Isco, classe ’92, sarebbe quel giocatore che farebbe fare il salto di qualità al centrocampo di Montella, grazie alla sue capacità tecniche e alla sua poliedricità. Gli ottimi rapporti tra Florentino Perez e Galliani potrebbero favorire lo sviluppo per questa operazione di calciomercato Milan, resta da vedere quale sia la volontà del calciatore, stanco di scaldare la panchina del Santiago Bernabeu.

Calciomercato Milan: la Fiorentina dice no per Badelj

Il Milan e Badelj, questo matrimonio non s’ha da fare, per il momento, la Fiorentina ha rifiutato la prima offerta di calciomercato Milan per il centrocampista croato cercato da Montella. Nonostante durante l’incontro con l’agente di Milan Badelj abbia di fatto ottenuto l’ok del giocatore, il Milan ha ricevuto subito dopo un sostanziale no dal ds della Fiorentina Pantaleo Corvino, che non sembra intenzionata a cedere il centrocampista croato. Lo riferisce questa mattina La Gazzetta dello Sport, che spiega anche che Adriano Galliani non intende forzare la mano con la famiglia Della Valle per non incrinare gli attuali cordiali rapporti con il club viola. E’ chiaro che la posizione contrattuale di Badelj, in scadenza tra 2 anni e il giocatore non vuole rinnovare, potrebbe spingere la società viola a cambiare idea, mancano ancora tre settimane alla fine del calciomercato, il nuovo Milan cinese è appena agli inizi.

  •   
  •  
  •  
  •