Calciomercato Pescara: c’è ottimismo per Aquilani

Pubblicato il autore: romolo simonicca Segui

LISBON, PORTUGAL - AUGUST 18: Sporting's midfielder Alberto Aquilani during the UEFA Champions League qualifying round play-off first leg match between Sporting CP and CSKA Moscow at Estadio Jose Alvalade on August 18, 2015 in Lisbon, Portugal. (Photo by Carlos Rodrigues/Getty Images)
Dopo il convincente esordio in campionato, con il pareggio per 2-2 contro il Napoli, il calociomercato Pescara è entrato nella sua fase più calda. Presi Bahebeck e Pepe, Oddo ora attende rinforzi a centrocampo e punta forte sul trentaduenne Alberto Aquilani, attualmente allo Sporting Lisbona. La situazione al momento è abbastanza fluida data la voglia del centrocampista romano di tornare nel nostro campionato e il corteggiamento che la società abruzzese sta facendo su di lui. L’unico ostacolo potrebbe sorgere nel caso la società portoghese non dovesse concedere al giocatore la rescissione del contratto attualmente in essere, anche se nelle ultime ore si parla di un accordo ormai raggiunto tra giocatore e club. In tal caso per Aquilani sarebbe pronto un contratto biennale, sulla base di quanto stabilito tra il suo agente e il presidente degli abruzzesi Sebastiani: la formula dovrebbe prevedere il rinnovo automatico in caso di permanenza del Pescara nella massima serie. Dunque, sembra tutto pronto per l’arrivo di Aquilani a Pescara, con la chiusura definitiva che potrebbe avvenire già in serata.
Nell’ultima stagione, con la maglia dello Sporting Lisbona, Aquilani aveva collezionatro 32 presenze e 5 gol in tutte le competizioni, disputando in fin dei conti una stagione discreta se si pensa alla travagliata carriera del centrocampista: Proveniente dalle giovanili della Roma, ha giocato successivamente con le maglie di Triestina, Liverpool, Juventus, Milan, Fiorentina e appunto Sporting, non riuscendo quasi mai a trovare la sua dimensione. Grande talento e fisico non proprio affidabile ne hanno caratterizzato il rendimento, con colpi da genio autentico e lunghi periodi di inattività dati dagli infortuni. Ora alla soglia dei trentadue anni, un progetto interessante come quello del Pescara potrebbe farlo tornare alla ribalta, con i gradi di esperto di un gruppo che è formato essenzialmente da giovani di belle speranze. Dal punto di vista tattico Aquilani può ricoprire quasi tutti i ruoli di centrocampo: dalla mezz’ala al regista basso, al trequartista e sarebbe pertanto un innesto prezioso per Massimo Oddo, che ha espresso il desiderio di ampliare la rosa con gente di esperienza. Va in questa direzione anche l’acquisto di Simone Pepe.

Calciomercato Pescara: l’arrivo di Aquilani preclude la pista Grassi

Va da sé che un eventuale arrivo di Aquilani in maglia biancazzurra chiuderebbe le porte all’arrivo di Alberto Grassi. Il ventunenne centrocampista del Napoli era stato individuato quale il rinforzo necessario per il centrocampo del Pescara prima che si aprissero gli spirargli per Aquilani. Con il Napoli era già stato definito un accordo per il prestito secco, ma la trattativa è stata congelata proprio per la possibilità di arrivare al centrocampista ex Fiorentina. Molto improbabile, a otto giorni dalla chiusura del mercato, l’arrivo di entrambi e la conseguente cessione di Verre, corteggiato da diversi top club quali Milan e Inter. Ora su Grassi sono forti sia il Chievo, che ha confernmato per bocca di Campedelli l’interesse, che la Fiorentina, che acquisterebbe il giocatore a titolo definitivo, ma solo in caso di addio di Borja Valero. La cosa certa è che il calciomercato Pescara è al lavoro per consegnare a Massimo Oddo una squadra competitiva almeno per una salvezza tranquilla.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: