Calciomercato Torino, preso Tachtsidis a sorpresa

Pubblicato il autore: Alessandro Canini Segui

Panagiotis Tachtsidis
Un operazione a sorpresa da parte del Torino, infatti ieri sera a sorpresa ha preso il centrocampista greco Panagiotis Tachtsidis a titolo definitivo dal Genoa, il calciatore ha firmato 3 anni di contratto e si aggregherà già da oggi nel ritiro del toro, pronto per essere a disposizione di Sinisa Mihajlovic. Operazione dunque veloce e a sorpresa, infatti il Torino aveva bisogno di un regista, ruolo che fino ad oggi era scoperto. Aveva provato nei giorni scorsi a prendere Valdifiori dal Napoli, ma la cifre richiesta dal Napoli tra i 5 e i 6 milioni era troppo alta per il Torino, che aveva virato su  Bruno Henrique del Corinthians. Sulle tracce del brasiliano c’era anche il Palermo che ora passa nettamente in vantaggio per l’acquisto del centrocampista brasiliano. Per Tachtsidis è un ritorno al Torino, infatti era arrivato in prestito secco dalla Roma nel 2014 dove segnò il suo primo e unico gol in granata contro la Lazio. Per il venticinquenne greco è la sesta stagione in Italia, infatti fu prelevato dall ‘AEK Atene nel 2010 dal Genoa all’età di diciannove anni, senza fare mai una presenza con i rossoblu. La consacrazione avviene nel 2011 dove si trasferisce in prestito in Serie B a Verona, nell’ HellasTachtsidis terminò la stagione con 37 presenze e 2 gol e inserito nei migliori giovani del campionato con Alessandro Florenzi e Lorenzo Insigne. L’anno successivo iene acquistato dalla Roma in comproprietà, voluto da Zeman considerato fondamentale nel suo gioco. A Roma rimarrà un solo anno, collezionando 23 presenze ed una rete. Poi tanti prestiti tra cui Catania e appunto Torino, per poi tornare in prestito a Verona e poi far ritorno a titolo definitivo la scorsa stagione ancora al Genoa disputando 23 partite e due reti, di cui una alla Roma sua ex squadra. Ora il ritorno a Torino per prendersi molte rivincite e affermarsi e convincere Mihajlovic ad aver fatto la scelta giusta puntando su di lui.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: