Colpi Inter: Gabigol e Joao Mario in arrivo. Ma che succede con il fair play Uefa?

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

colpi interSembrano imminenti, probabilmente in giornata, i colpi Inter per il calciomercato che si chiuderà il 31 agosto, e portano a due campionissimi del calibro di Gabigol e Joao Mario, calciatori di primissima fascia in grado di far cambiare il volto della squadra di De Boer, ma a che prezzo? Occorre dire che i due calciatori non si possono definire economici, anzi… costano molto, moltissimo, e in base alle regole del fair play finanziario, nonostante i soldi messi dai cinesi per rafforzare la squadra, l’approdo di questi due giocatori potrebbe risultare improbabile se non in virtù di eccellenti cessioni che possano equilibrare il bilancio, quello stesso bilancio che escluderebbe, a oggi, Candreva dalla lista Uefa, perché fuori budget.

Colpi Inter: chi partirà?

Per lasciare spazio ai due campionissimi richiesti da De Boer, l’Inter è costretta a cedere dei calciatori, i quali sicuramente saranno Erkin, Melo e Brozovic, che non rientrano nei piani del tecnico olandese che ha dato il suo assenso per inserirli ufficialmente sul mercato. Queste tre cessioni non coprirebbero però il costo dei due calciatori e per questa ragione probabilmente si arriverà al sacrificio di qualche pezzo pregiato che potrebbe essere Handanovic, viste le dure parole espresse verso la società dopo la sconfitta contro il Chievo e la tirata d’orecchie ricevuta da Zanetti, e rimane sempre aperta la pista Icardi Napoli. L’argentino potrebbe infatti vestire l’azzurro partenopeo, come vorrebbe la moglie Wanda, e De Boer potrebbe ricevere in cambio il suo pupillo Milik, calciatore che all’Ajax ha fatto molto bene e con Gabigol e Perisic formerebbe un attacco veloce e dinamico come desidererebbe il neo tecnico nerazzurro.

  •   
  •  
  •  
  •