Icardi, il Napoli rilancia ma incassa un altro no. La parola passa adesso al giocatore

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Stando alle parole del nuovo allenatore dell’Inter, Frank De Boer, la trattativa tra Napoli e nerazzurri per il trasferimento di Mauro Icardi non ha margini di movimento. Sull’attaccante il tecnico olandese ha speso parole al “miele”  dichiarandolo incedibile proprio nel giorno in cui la telenovella Icardi si è arricchita di una nuova puntata. Infatti è andato in scena oggi un incontro tra un intermediario del giocatore interista e Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli. Oggetto dell’incontro, ovviamente, sono stati i dettagli dell’offerta che il club partenopeo è disposto a limare per cercare di convincere attaccante ed Inter. Ma anche quello di oggi sarebbe stato un incontro negativo per il Napoli che si è visto respingere un nuovo assalto al giocatore nerazzurro.

Nuovo affondo del Napoli ma l’Inter resiste

Il Napoli ha a disposizione tanti soldi per regalare a Sarri un top player da aggiungere alla rosa azzurra per tentare di contrastare anche la prossima stagione la Juventus dell’ “odiato” ex Higuain.  Per questo il club napoletano non molla la presa su Icardi ed anche oggi nell’incontro tra l’intermediario del giocatore ed il direttore sportivo Giuntoli  tutto l’interesse del Napoli per l’argentino è stato confermato dalle cifre messe sul tavolo dal rappresentante della società azzurra. Il Napoli ha confermato per Icardi un’offerta da 6.5 milioni di euro all’anno per le prossime 5 stagioni, di più rispetto a quanto percepisce oggi all’Inter l’argentino.  L’offerta all’ Inter invece è salita a 60 milioni di euro più bonus. Nonostante questo ulteriore sforzo ( il Napoli era partito con un’offerta da 40 milioni poi salita a 58 ) , però, la risposta dell’Inter è stata negativa. A questo punto le strategie di mercato del Napoli possono drasticamente cambiare. Le parole di De Boer sulla voglia di trattenere Icardi ed   il silenzio del giocatore in merito ad una vicenda che da mesi lo vede al centro di un velato botta e risposta ( con la collaborazione della moglie – agente Wanda Nara) potrebbero spingere il Napoli ad abbandonare la trattativa e guardare altrove. A meno di una presa di posizione chiara da parte del giocatore nei confronti dell’Inter che spingerebbe il Napoli a fare un ulteriore, forse ultimo, tentativo per convincere il club milanese a lasciare partire il proprio capitano.

 

  •   
  •  
  •  
  •