Il mercato del Milan potrebbe parlare portoghese

Pubblicato il autore: Massimo Maglietta Segui

Luiz-AdrianoIl mercato del Milan potrebbe parlare portoghese sia in entrata che in uscita.  Ormai da circa due mesi i rossoneri vivono nell’incertezza legata alla cessione della società. Per fare mercato Galliani deve cedere qualche pezzo pregiato della rosa, perchè gli arrivi di Vangioni e Lapadula non bastano.   Fino a qualche giorno fa l’indiziato numero uno era Carlos Bacca, con il quale il Milan sperava di ricavare quei trenta milioni utili a regalare qualche rinforzo a Vincenzo Montella. Ora però il colombiano, a meno di offerte clamorose, è stato tolto dal mercato. Come pezzo pregiato della rosa con il quale fare cassa, si parla di Mattia De Sciglio giovane terzino autore di un buonissimo europeo in Francia. Il costo del suo cartellino si aggira sui 18/20 milioni di euro.  In questi giorni il Milan sembra essere assoluto protagonista sulle prime pagine dei giornali sportivi portoghesi. Per quanto riguarda le cessioni, si parla di un interessamento del Porto per il brasiliano Luiz Adriano. L’attaccante rossonero era già seguito dai lusitani quando militava nello Shakhtar Donetsk allenato da Lucescu.  Al momento c’è stato soltanto un sondaggio. Per quanto riguarda il mercato in entrata, A Bola, uno dei quotidiani sportivi più diffusi in Portogallo, parla di un interessamento del Milan per Eduardo Salvio esterno offensivo del Benfica, e William e Adrien dello Sporting Lisbona.  L’attaccante argentino classe 1990 è seguito anche dal Monaco in Francia e da alcuni club della Premier League inglese.   Gli altri due giocatori sono stati tra i protagonisti con la nazionale del Portogallo agli Europei in Francia. William Carvalho è un mediano con grande visione di gioco paragonato a Patrick Viera.  Adrien Silva  è un centrocampista offensivo con una discreta dote realizzativa come dimostrano i 9 goal siglati nella stagione 2015/2016 . Nella stagione che si è appena conclusa si è dimostrato anche uomo-assist fornendone 7.  L’Inter ha provato a prenderlo prima dell’inizio degli Europei ma lo Sporting Lisbona ha preteso per il suo cartellino i 45 milioni di euro della clausola. Tra i due forse il giocatore più abbordabile come costo del cartellino è William Carvalho, anche se al momento il mercato del Milan è fatto soltanto di trattative per giocatori a parametro zero o in prestito con diritto di riscatto.  Fino a quando non si sbloccherà la questione societaria, i rossoneri possono fare soltanto sondaggi. Questi due giocatori sicuramente possono aumentare il tasso tecnico e la qualità del centrocampo rossonero. Chissà che la cessione di Luiz Adriano non possa far arrivare qualche nuovo giocatore dalle parti di Milanello.  I tifosi rossoneri sono stufi di questa immobilità sul mercato, considerando che i cugini dell’Inter, che fino a qualche giorno fa erano nella stessa situazione del Milan, hanno acquistato Antonio Candreva come esterno di centrocampo e sono vicini all’acquisto dell’attaccante brasiliano Gabriel Barbosa.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: