Inter, nel giorno di De Boer ecco Gabigol e…Icardi

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
17655_inter-via-mancini-de-boer-nuovo-allenatoreL’arrivo a Milan del nuovo tecnico dell’Inter Frank De Boer non è stata l’unica nota lieta della giornata per i tifosi nerazzurri. Dal Brasile è arrivato un primo ma importantissimo segnale nella trattativa per l’attaccante del Santos Gabriel Barbosa. Infatti la società brasiliana ha accettato l’offerta di 25 milioni di euro fatta dall’Inter nei giorni scorsi tramite il Direttore Sportivo del club nerazzurro Piero Ausilio, durante il suo viaggio in Brasile.  L’ok del Santos all’offerta dell’Inter sposta adesso l’attenzione tutta sull’attaccante, attualmente impegnato a Rio con la maglia della Nazionale Olimpica del Brasile. L’offerta dell’Inter prevede 18 milioni per il Santos e 7 per la famiglia del diciannovenne. Infatti il cartellino di Gabigol è diviso tra Santos, Gabigol e fondo Doyen Sport. Il primo sì da parte del Santos spiana la strada alla trattativa che potrebbe giungere a conclusione al termine delle Olimpiadi.
L’ultima parola spetta proprio all’attaccante del Santos che nei giorni scorsi aveva dichiarato di voler attendere la fine dei Giochi Olimpici prima di decidere il proprio futuro. L’Inter ha pronta anche l’offerta per l’attaccante. Contratto pluriennale da due milioni netti a stagione più bonus. La società nerazzurra ha superato nella corsa a Gabigol Juventus e Barcellona. A dare l’avallo all’operazione è stato anche il neo tecnico dell’Inter De Boer che oggi, nel giorno della sua presentazione, ha parlato così dell’attaccante brasiliano.

” Gabigol e’ un giocatore molto fantasioso e creativo, sicuramente è nel mirino di tutti i top club perchè è un profilo molto interessante”.

Oltre a Gabigol i tifosi interisti possono sperare con maggiore sicurezza anche alla permanenza in nerazzurro di Mauro Icardi, sognando così una coppia gol tutta sudamericana.  L’attaccante argentino, al centro di un vero e proprio tormentone estivo legato al suo rinnovo, con adeguamento, contrattuale è stato blindato dal neo tecnico dell’Inter che ha deciso di puntare proprio sul capitano nerazzurro  per costruire la sua nuova Inter che dovrà puntare al ritorno in Champions League. Poche ma significative parole quelle utilizzate da De Boer su Mauro Icardi che confermano l’intenzione del tecnico di trattenere all’Inter l’attaccante : ” Icardi per me è un giocatore molto importante e quindi resterà a Milano”.
  •   
  •  
  •  
  •