Juve-Matuidi, ci siamo quasi. Marotta vuole chiudere a 30 milioni

Pubblicato il autore: Saverio Crea Segui

calciomercato juventus
Juve-Matuidi: ci siamo quasi

Sostituto di Pogba cercasi. La Juventus, sta per perdere il francesino a favore del Manchester United. L’affare con i Red Devils, è sempre in procinto di chiudersi ma non si ufficializza mai il trasferimento. Marotta, dopo aver sondato vari nomi per la mediana, ha deciso di puntare su Blaise Matuidi. Il calciatore del Paris Saint Germain, vuole trasferirsi in Italia e gradirebbe la destinazione Juve. Secondo Sport Mediaset, Il club di Parigi, ha cominciato a trattare con i bianconeri ma chiede 35 milioni di euro. La dirigenza juventina, vuole far abbassare il prezzo del cartellino e chiudere a 30 milioni bonus compresi. Ci vuole tempo, per chiudere questo tipo di affari ma è possibile considerare Matuidi, molto vicino al club di Torino. Non dimentichiamo che il suo procuratore è Mino Raiola. In più il francese, potrebbe giocare come mezzala e lasciare il ruolo di regista a Pjanic.
Per il belga Witsel, l’offerta bianconera rimane quella di 18 milioni di euro più 4 di bonus. Lo Zenit aveva in mano quella da 30 milioni dell’Everton e non accetta, nonostante il malcontento del calciatore. Si parlava in questi giorni, di un doppio colpo a centrocampo ma per ora, non ci sono conferme. Anche la pista Draxler, che sembrava riaperta dopo le parole del giocatore, non è mai stata concreta. Per quanto riguarda il mercato in uscita, Zaza e Lemina sono dati per partenti. L’attaccante però ha rifiutato West Ham e Wolfsburg, aspetta la chiamata del Milan. Lemina, invece, è corteggiato dallo Schalke 04, dal Leicester e da altri club inglesi.

Leggi anche:  Le italiane in Europa: un primo bilancio delle "7 Sorelle"
  •   
  •  
  •  
  •