Juventus, ci siamo: arriva la firma di Dybala

Pubblicato il autore: lorenzo bertolotto Segui

dybala

Via Paul (Pogba), ma Paulo no, Dybala resta eccome. Nelle prossime quarantotto ore è infatti atteso l’annuncio ufficiale del passaggio del centrocampista francese dalla Juventus al Manchester United per una cifra che si aggira intorno ai 110 milioni di euro e che andrebbe a coprire il costo di gran parte delle operazioni di mercato compiute dalla Juventus, basti pensare ai 90 milioni utilizzati per acquistare dal Napoli Gonzalo Higuain.  Il nome nuovo per sostituire il francese è Tiemoué Bakayoko del Monaco, mentre La Stampa dà per fatto l’arrivo di Matuidi dal PSG per 25 milioni di euro. Tornando a parlare del campione argentino Paulo Dybala entro domenica è previsto un incontro per discutere riguardo al contratto della Joya. La joya va così a formare, con Higuain, una coppia offensiva da sogno, anche per l’immagine. La classe con la potenza. Metti Dybala al fianco di Higuain e nel disegno juventino di creare una delle coppie offensive più forti e temibili d’Europa, c’è tutto il progetto bianconero di sbancare non solo le difese avversarie, ma anche il marketing. Questione di numeri, come i 61 gol segnati dai due attaccanti argentini nell’ultima stagione, ma soprattutto di numero. Da mettere sulle maglie per formare un tandem tanto evocativo quanto unico. Se Higuain ha già prenotato la maglia con il suo amato numero 9, il giovane gioiello juventino nella stagione che verrà andrà probabilmente a prendersi la maglia numero 10 lasciata libera dal partente Paul Pogba. Intanto da notare le parole di Dybala : “Higuain? Un sogno, siamo molto amici. Ho avuto, anzi ho la fortuna di giocare con Pogba, al resto pensa la società. Obiettivi? Mi basterebbe un gol in più dell’anno scorso, siamo una delle squadre più forti del mondo”

La Juve intanto pensa a Dybala.
Intanto, come si legge su Tuttosport, il club bianconero getta le basi per rinnovare il contratto dell’attaccante argentino. E’ infatti previsto un incontro in sede tra Marotta e il suo agente Triulzi: si parlerà di durata del nuovo accordo, da estendere fino al 2021 tramite un quinquennale (di fatto il massimo consentito dai regolamenti), e naturalmente anche di ingaggio. Dybala andrebbe a guadagnare circa 4 milioni di euro a stagione, un milione di euro in più rispetto all’ingaggio percepito attualmente.Ma anche della possibilità di prendere la maglia numero 10 lasciata libera da Pogba, altrimenti c’è Pjanic. I tifosi della Juventus comunque non hanno dubbi: in caso di partenza di Paul Pogba, la maglia numero 10 andrebbe assegnata a Paulo Dybala. La pensa così il 93% dei votanti, mentre solo il 7% è contrario. In ogni caso il futuro di Dybala si tinge sempre più di bianconero, come aveva dichiarato lui stesso in tempi non sospetti: “Sogno 20 anni di Juve, diventerei anch’io un monumento come Buffon e Del Piero”. In questo modo la Juventus allontanerebbe i numerosi club che, in quest’ultimo anno, avevano messo gli occhi sul giocatore bianconero. Primo fra tutti il Barcellona che l’aveva puntato nella scorsa stagione, quando illuminava lo Juventus Stadium a suon di goal ed assist. Da notare il fatto che Messi aveva consigliato ai blaugrana di acquistare il gioiellino argentino quando ancora militava nelle file del Palermo, prima che lo prendesse la Juventus, anche se sarebbe stata una grossa scommessa.

  •   
  •  
  •  
  •