Juventus, per il centrocampo si segue con attenzione Diawara. Previsto incontro con il Bologna

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Le difficoltà incontrate dalla Juventus per riuscire a portare a Vinovo il centrocampista tanto atteso da Allegri hanno spinto la società bianconera a muovere con decisione verso Bologna. Non perchè la trattativa per il talentuoso centrocampista Amadou Diawara sia più semplice rispetto a quelle che in questi giorni hanno avuto il nome di Witsel, Matic, Matuidi, Luiz Gustavo e per ultimo Brozovic ma perchè il giocatore guineano rappresenta il profilo che meglio di ogni altro si addice alle esigenze della Juventus.
La corsa al 19enne del Bologna, infatti,  è più affollata che mai con Napoli e Roma che da tempo seguono il giocatore. Negli ultimi giorni, però, la Juventus sembra aver indirizzato le proprie antenne sul centrocampista, sul quale si è registrato anche un interessamento dall’estero ( quello dell’Aston Villa). La giovane età del guineano e le sue caratteristiche fisiche e tattiche rappresentano molto probabilmente proprio ciò che la Juventus vorrebbe trovare nel nuovo centrocampista da regalare ad Allegri.  Diawara si è messo in mostra la scorsa stagione rendendosi protagonista di un campionato di assoluto valore se si considera, appunto, la giovanissima età del centrocampista. La società bianconera ha così deciso di fare un tentativo con il Bologna. Tra i due club sarebbe infatti in programma un incontro proprio per parlare del centrocampista. La valutazione di Diawara si attesta attorno ai 17 milioni di euro. Sul giocatore forte è l’interesse della Roma che domani avrà un incontro con la dirigenza del Bologna proprio per valutare lo stato della trattativa per il centrocampista. L’inserimento della Juventus potrebbe però portare ad un mescolamento delle carte.  Tutte le altre piste individuate per il centrocampo bianconero rimangono molto difficili, come complicata è anche quella Diawara, ma i buoni rapporti tra Juventus e Bologna potrebbero facilitare l’operazione.
La prima alternativa a Diawara rimane sempre il belga Witsel, nonostante la sua apertura a restare un altro anno in Russia arrivata qualche giorno fa. Il giocatore si avvicina alla scadenza del contratto e quindi lo Zenit San Pietroburgo è chiamato a scegliere se continuare a fare muro alle offerte della Juventus o abbassare le pretese per incassare una somma comunque importante per un giocatore che rischia, invece, di perdere a zero la prossima estate.
  •   
  •  
  •  
  •