Juventus, Zaza ai saluti. Trovato l’accordo con il Wolfsburg

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

 Potrebbe essere domani il giorno buono per chiudere il passaggio dell’attaccante della Juventus Simone Zaza al Wolfsburg.  Sono state positive le sensazioni che l’attaccante ha raccolto durante la visita effettuata nei giorni scorsi nella città tedesca dove ha visitato il centro d’allenamento dei ” Lupi”. Al di là dell’impatto positivo avuto con il “mondo” Wolfsburg a spingere l’attaccante italiano ad accettare la nuova destinazione é stata l’offerta che il club tedesco ha presentato al giocatore.
Nel corso dell’incontro con Zaza i dirigenti tedeschi hanno ufficializzato la loro offerta all’attaccante : contratto quinquennale da 3.5 milioni di euro a stagione . Per Zaza quindi si profila il trasferimento al Wolfsburg ripercorrendo così la strada intrapresa anni fa da Zaccardo e Barzagli che dal Palermo si trasferirono in Germania, nella città della Volkswagen. Nonostante le dichiarazioni dell’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri (“Zaza in partenza? No, l’attaccante ce l’abbiamo”) sembra quindi essere segnato il destino del giocatore. Domani l’affare potrebbe essere formalizzato dopo l’accordo raggiunto tra l’attaccante e la società tedesca. Resta infatti ancora da trovare l’accordo tra Juventus e Wolfsburg. Un’intesa di massima tra i due club già c’é sulla base di 25 milioni di euro più bonus e giungere alla definizione dell’accordo non sembra essere così difficile. Nella giornata di domani le parti potrebbero avere l’incontro decisivo e chiudere l’affare per il passaggio dell’attaccante al Wolfsburg.
Alla base della scelta di Simone Zaza di cambiare aria vi é l’affollamento nell’attacco della Juventus, arricchitosi con l’arrivo di Gonzalo Higuain. Per Zaza, quindi, gli spazi a disposizione sarebbero stati ancora più limitati rispetto a quelli avuti la scorsa stagione. Il segnale della “rottura” tra club e giocatore è arrivato ieri con la mancata convocazione dell’attaccante per la sfida amichevole contro l’Espanyol che la Juventus ha pareggiato per due a due.  Ad interessarsi a Simone Zaza nelle scorse settimane erano stati anche due club italiani : Roma e Milan. I giallorossi hanno mollato peró subito la presa sul giocatore puntando tutto sulla voglia di riscatto del bosniaco Dzeko mentre il Milan ha provato ad abbozzare una trattativa con la Juventus ma le difficoltà nell’arrivare alla cessione di Carlos Bacca hanno di fatto stoppato ogni discorso.

  •   
  •  
  •  
  •