Lichtsteiner Inter – Accordo vicinissimo

Pubblicato il autore: Marco Picenni Segui

Lichtsteiner si racconta
Lichtsteiner Inter, siamo agli sgoccioli – I Nerazzurri di via Vittorio Emanuele II sembrano non volersi ancora fermare sul mercato e vogliono arricchire e rinforzare ancora di più il proprio organico con un altro grande nome nelle ultime 48 ore di mercato che si chiuderà mercoledì 31 agosto alle ore 23.00.
L’Inter, nelle ultime ore avrebbe contattato la Juventus per chiedere la disponibilità alla cessione di Stephan Lichtsteiner. L’iniziativa sembrerebbe partita proprio dallo staff che segue il giocatore a seguito del malcontento che ha colpito lo stesso nelle ultime settimane per via delle ultime operazione di mercato della squadra di Torino, che rischiano di creare sovrabbondanza sulla zona di competenza dello svizzero che vedrebbe così messo a repentaglio il suo posto da titolare in squadra.
L’esterno – 33 anni il prossimo 16 gennaio -, il cui contratto con i bianconeri scadrà la prossima estate, non sembra molto intenzionato a rinnovare con il club con cui negli ultimi anni ha vinto molti campionati e appare stuzzicato dall’idea di trasferirsi in un nuovo gruppo per rinnovare gli stimoli che attualmente sono venuti a mancare.
Anche il procuratore di Lichtsteiner si sta prodigando molto per far andare in porto l’operazione, tanto che è sceso in campo direttamente per convincere i campioni d’Italia a lasciar partire il proprio assistito ad una cifra esigua vista l’imminente scadenza contrattuale che rischierebbe di far perdere alla Juventus il giocatore a costo 0 al termine della prossima stagione. Rischio che la Juventus non vorrebbe correre e dunque cercherebbe di monetizzare ora dalla cessione di un giocatore di 33 anni dal quale difficilmente in futuro ricaverebbe qualcosa.

Il giocatore, arrivato alla Juventus nel 2011 dove ha collezionato 196 presenze e 14 goal, ha subito molto il contraccolpo psicologico derivante dall’ arrivo di Dani Alves in squadra durante l’estate, che ha messo seriamente in dubbio la sua titolarità nella formazione titolare che fino a poche settimane fa appariva inamovibile.
Inoltre il possibile ritorno di Juan Guillermo Cuadrado – attualmente in forza al Chelsea, squadra che sta sfoltendo di molto la propria rosa – rafforza le convinzioni del giocatore di non essere più un punto cardine del team e ciò a fatto si che lo stesso si guardasse intorno per cercare una squadra in cui sentirsi ancora importante e protagonista.

Non solo l’Inter però è disposta a fare carte false per accaparrarsi l’esterno svizzero il quale ha molti corteggiatori ai suoi piedi, soprattutto in Germania dove ad accoglierlo a braccia aperte ci sarebbero il Borussia Dortmund e lo Schalke 04, la prima delle due in pole position sulla connazionale.
L’Inter tuttavia ha una carta importante nelle proprie mani e si tratta del desiderio del giocatore di rimanere in Italia poichè la scelta di trasferirsi a Milano gli consentirebbe in ogni caso di militare ancora in un club blasonato e di continuare a giocare ad alti Livelli.
Si attendono dunque le ultime ore di mercato, che si preannunciano infuocate, per capire se l’esterno della Juve passerà in forza all’Inter, andrà a giocare in Germania oppure sarà costretto a giocarsi il posto da titolare con molti altri campioni in attesa della naturale scadenza contrattuale.

  •   
  •  
  •  
  •