Manchester City: i saldi di Guardiola, Mangala per il Milan, idea Nasri per l’Inter

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
nasri

Samir Nasri

Manchester City: dopo un mercato a dir poco scintillante, con 7 colpi in entrata, tra cui spiccano, Nolito, Gundogan, Sanè e Stones, il Manchester City può pensare anche ad alcune cessioni, a prezzo di saldo. C’è più di un giocatore sul piede di partenza in casa Manchester City, tre più di tutti, Mangala,Nasri e Bony, giocatori che Guardiola può far partire anche a condizioni vantaggiose. Eliaquim Mangala, difensore francese classe 1991, è chiuso al City dagli altri centrali a disposizione di Guardiola, gente del calibro di Kompany e dell’ultimo arrivato Stones. Mangala è stato pagato 40 milioni dal Manchester City solo due estati fa, ora può partire, anche in prestito. L’ex Porto e Standard Liegi piace in Spagna, al Valencia, ma anche in Italia, il Milan infatti avrebbe preso informazioni sul giocatore. I rossoneri sono sempre alla ricerca di un rinforzo in difesa, Mangala potrebbe fare al caso di Montella, visto le difficoltà per arrivare a Musacchio.
Altro giocatore che potrebbe lasciare a stretto giro di posta il Manchester City è Samir Nasri, fantasista che tanto piaceva a Roberto Mancini. Nonostante non sia più lui l’allenatore dell’Inter, i nerazzurri potrebbero fiondarsi ul giocatore, nel caso il City lo lasciasse partire a condizioni economicamente vantaggiose. A 29 anni l’ex Arsenal garantisce un alto tasso tecnico e di esperienza, elementi che potrebbero essere molto utili a Frank de Boer.

Manchester City: Nasri e la notte da leoni a Las Vegas, Guardiola furioso

La storia fra Samir Nasri e il Manchester City sembra davvero essere arrivata ai titoli di coda. A convincere Pep Guardiolaa fare a meno del francese sono stati parecchi atteggiamenti del giocatore, primo fra tutti il fatto di essere arrivato in ritiro sovrappeso. Il nuovo tecnico dei Citizens ha deciso subito di metterlo a dieta e soprattutto di confinarlo ai margini della rosa facendogli capire che era meglio per lui trovarsi un’altra sistemazione. A complicare un rapporto già compromesso ci ha pensato un video finito sui social network nel quale si vede Nasri darsi alla pazza gioia a Las Vegas fra discoteche, limousine, jet privati e… un tavolo stracolmo di sacchetti di cannabis. A pubblicare il filmato è stato Ahmed Yahiaoui, ex compagno di Nasri nella Francia Under 17. Ovviamente non c’è nulla di male nel vedere Nasri divertirsi durante le sue vacanze precampionato. Diverso invece il discorso per quei sacchetti compromettenti sul tavolino anche se il 29enne francese (è bene evidenziarlo) non viene mai ripreso mentre fa uso di sostanze. Di certo la storia non avrà fatto piacere a Guardiola. Nasri ha un contratto con il club di Manchester fino al 2019 a circa 7 milioni di euro a stagione.

  •   
  •  
  •  
  •