Massimo Ferrero: “Ma quale smobilitazione. Qua c’è un progetto basato sui giovani”

Pubblicato il autore: Masi Vittorio Segui

201667-thumb-full-ferrero_sampdoriaMassimo Ferrero, alla suo terzo anno come Presidente dalla Sampdoria

Ormai è in dirittura d’arrivo Dennis Praet dall’Anderlecht
, ed il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, elogia il suo ultimo acquisto, spegnendo anche le voci di una possibile smobilitazione, girate negli ultimi giorni. Anzi, rilancia dichiarando che è sua intenzione portare avanti un progetto basato sui giovani.

Queste le parole del patron blucerchiato:
E’ un regalo che voglio fare ai tifosi e al mister per dimostrare che non è vero che la Samp è un porto di mare ma c’è un progetto preciso di formazione, una rosa giovane e di grande talento. Praet ha 22 anni ma tutta Europa lo considera già un top player, farlo arrivare a Genova è uno grande sforzo ma lo facciamo per amore della Samp e perché Giampaolo merita tutto il talento che serve al suo gioco. È la prova che voglio investire: se il Torino vende Immobile, Bruno Peres, Glik e probabilmente Maksimovic fa una rivoluzione, se lo facciamo noi stiamo smobilitando, stiamo prendendo i migliori giovani: è il contrario”.

Alla fine, come spesso accade, a dare ragione o meno a Ferrero, sarà il campo, ricordando che la Società ha l’onere di rimediare alle sofferenze patite dalla tifoseria nell’ultima stagione. Lo scorso anno, arrivò la matematica salvezza solamente alla penultima giornata, più per demeriti altrui che per meriti propri.

  •   
  •  
  •  
  •