Matuidi-Juventus: questo matrimonio s’ha da fare…

Pubblicato il autore: Antimo Carriero Segui

Matuidi-Juventus

Ci sono voluti giorni, settimane inteminabili per capire il profilo giusto del dopo Pogba.
Matuidi-juventus, sembra essere oramai l’unica e concreta pista percorribilie e addirittura secondo l’Equipe realizzabile, per sostituire l’ex numero 10 bianconero.
La duttilità del 29enne centrocampista transalpino, unita ad un’esperienza importante soprattutto nel palcoscenico europeo, hanno sciolto le riserve di Marotta e Paratici, riguardo al tassello mancante nel mosaico del centrocampo della Vecchia Signora.
La volontà del ragazzo di origini angolane, sospinta dalla voglia del procuratore Raiola di “risarcire” i bianconeri dopo l’affare Pogba-Manchester United; hanno ammorbidito la ferrea posizione del Psg, per una cessione al cospetto di soli 40 milioni.
L’accordo raggiunto con il calciatore sulla base di un quadriennale a 4,5 milioni annui, avrebbero nelle ultime ore accelerato seriamente la trattativa Matuidi-Juventus.
L’incontro di Montecarlo previsto per domani, fra gli emissari di mercato bianconeri, quelli del Psg e ovviamente Mino Raiola, potrebbero mettere fine alla telenovela di queste ultime settimane juventine.
La fumata bianca, così come sostiene l’autorevole giornale francese, dovrebbe consumarsi sulla base di 30 milioni di euro più 4 di bonus, legati ad obiettivi facilmente raggiungibili dal club torinese.
Superata la concorrenza di Luiz Gustavo, Witsel e Brozovic: Matuidi-Juventus, dovrebbe rappresentare, a netto di clamorosi colpi di scena, la soluzione definitiva per il centrocampo di Max Allegri.
L’assenza a lungo termine di Marchisio, la fragilità di Sami Khedira e le prossime partenze nel mese di Gennaio di Asamoah e Lemina per la Coppa d’Africa; avevano spinto il tecnico livornese a chiedere esplicitamente almeno un acquisto di sostanza in mezzo al campo.
In tal caso l’eventuale colpo  Blase Matuidi, rappresenterebbe il perfetto identikit del giocatore giusto al posto giusto; la mezz’ala sinistra francese, infatti, garantirebbe quella copertura e fisicità persa dopo la partenza di Paul Pogba.
In attesa di questi giorni finali e decisivi di mercato, una cosa sembra oramai certa: a meno di clamorosi colpi di teatro, Matudi-juventus è un matrimonio che s’ha da fare…

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Arriva la bomba: "Cavani è infelice". Ecco le tre squadre su di lui