Mercato Juve, finale col botto: Witsel e Cuadrado ad un passo

Pubblicato il autore: Andrea Pertile Segui
Axel Witsel con la maglia del Belgio

Axel Witsel con la maglia del Belgio

Dopo un inizio di mercato stratosferico con gli acquisti di Pjanic, Dani Alves e Benatia, passando per Higuain ed il giovane Marko Pjaca, la Juventus chiude la sessione di mercato estiva con il botto: secondo quanto riportato dai colleghi di Sky Sport, Marotta e Paratici sono ad un passo dalla perfezione di una doppia operazione ritenuta da molti addetti ai lavori “stellare”: il ritorno a Torino di Juan Cuadrado dopo l’anno di prestito della scorsa stagione (ma questa volta a titolo definitivo) e l’approdo di Axel Witsel dopo una lunga telenovela iniziata subito dopo la conclusione degli Europei di Calcio dello scorso luglio.

Mercato Juve, Witsel domani a Torino per le visite mediche

Al termine di un lungo tira e molla sull’asse Torino – San Pietroburgo durato quasi due mesi e la richiesta della squadra russa dapprima di 35 milioni per poi passare a 25, l’intesa è arrivata nella serata di ieri dopo l’offerta di 18 milioni di euro oltre a 2 di bonus presentata da Marotta per convincere il patron Andrey Akimov a liberare il nazi0nale belga, contando sul fatto che l’intesa tra Witsel ed i bianconeri c’è già da tempo sulla base di un quadriennale da 4 milioni netti annui. Stando a quanto riferiscono i colleghi della pay-tv, l’attuale (ancora per poche ore) numero 28 dello Zenit sarà in Italia già domani per sottoporsi alle visite mediche di rito e per apporre in seguito la firma sul contratto che lo legherà alla Vecchia Signora secondo le condizioni sopraccitate. L’approdo del belga-martinicano è un vero e proprio toccasana per il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, in quanto ora il centrocampo è coperto da un innesto di qualità che sicuramente – almeno sulla carta – non potrà sopperire completamente alla mancanza di Paul Pogba, ma sicuramente non lo farà rimpiangere.

Leggi anche:  Amichevoli Juventus estate 2021: calendario, date e orari delle partite in programma

Mercato Juve, Per Cuadrado siamo ai dettagli

Oltre ad Axel Witsel, la “ciliegina sulla torta” che mancava per considerare completo il Mercato Juve verrà soddisfatta con il ritorno a Vinovo di Juan Cuadrado. Per il colombiano ex Fiorentina si tratta di un gradito ritorno dopo il prestito secco della scorsa stagione. La trattativa per portare il numero 16 della nazionale sudamericana all’ombra della Mole sta per produrre la fumata bianca dopo essere andata avanti ad oltranza in seguito al “bastone tra le ruote” messo dall’allenatore dei Blues Antonio Conte il quale, dopo averlo valutato nella tournèe d’oltreoceano della squadra di proprietà di Roman Abramovich, ha optato per la sua esclusione, non solo dalla rosa ma anche dagli allenamenti a causa delle innumerevoli indiscrezioni che interessavano il colombiano. Il tutto a vantaggio della dirigenza dei Campioni d’Italia, che strapperà nelle prossime ore l’assenso della dirigenza dei Blues sulla base di un prestito oneroso di due milioni di euro con diritto di riscatto fissato a circa 22, il quale verrà trasformato in obbligo a seguito di precise condizioni che verranno spiegate all’interno dei comunicati delle due società in sede di ufficializzazione della trattativa. A Cuadrado andrà un quadriennale da 3,5 milioni annui oltre ad eventuali bonus che verranno corrisposti dopo il raggiungimento di determinati risultati

Leggi anche:  Consigli Fantacalcio 2021/2022, i giocatori da acquistare nelle vostre leghe: ecco chi prendere all'asta iniziale
  •   
  •  
  •  
  •