Mercato Lazio: Si avvicina Dirar. Rimane aperta la pista che porta a Cerci

Pubblicato il autore: Masi Vittorio Segui

tareIgli Tare, al lavoro per migliorare la rosa a disposizione di Simone Inzaghi

DIRAR VICINO AD INDOSSARE LA MAGLIA LAZIALE
Proseguono i contatti fra la Lazio ed il Monaco per il trasferimento di Nabil Dirar in terra romana. Lo stesso giocatore pare aver chiesto a più riprese di poter essere ceduto al club biancoceleste, e si sa quanto la volontà del giocatore spesso sia più rilevante di un contratto scritto.
Il Monaco chiederebbe per il giocatore marocchina, classe 1986, qualcosa come 8 milioni di euro. Per questo motivo Tare sta mediando con i francesi da alcuni giorni, con l’intento di trovare un accordo economicamente più vantaggioso per il club di Lotito. Su quello che potrebbe essere, invece, l’ingaggio del giocatore alla Lazio, il ds albanese avrebbe già trovato un accordo di massima. Dirar guadagnerebbe circa 1,5 milioni di euro all’anno, firmando con contratto quinquennale.

Leggi anche:  Ascoli Calcio, 4 calciatori sull'uscio. Ecco i nomi

CERCI ED IMMOBILE DI NUOVO ASSIEME ALLA LAZIO?
Continuano i rumors che vorrebbero Alessio Cerci come un possibile rinforzo della Lazio. Tanto che l’edizione di oggi di Tutto Sport titola “Cerci di nuovo con Immobile. Questo anche perchè, fra una smentita e l’altra, gli addetti ai lavori sono convinti che il giocatore gradirebbe un suo trasferimento nella Capitale. Attualmente Cerci è tornato dal prestito al Genoa in Spagna, all’Atletico Madrid. L’ex toro, consapevole del poco spazio che rischia di trovare in terra madrilena, sta vagliando l’ipotesi di trasferirsi altrove, e Roma, sponda Lazio, potrebbe quindi essere la meta giusta per cercare di rilanciarsi a grandi livelli. Inoltre, fra i biancocelesti ritroverebbe un certo Ciro Immobile, con il quale, oltre a fare le fortune del Torino, ha disputato le sue migliori stagioni. Un motivo in più che spingerebbe il giocatore verso Lotito.

  •   
  •  
  •  
  •