Ecco chi è Fazio, il nuovo difensore della Roma

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui

Mercato Roma FazioCome anticipato dalla nostra testata alle prime ore dell’alba nella serata di ieri Walter Sabatini ha consegnato a Luciano Spalletti un importante rinforzo per la difesa Giallorossa. Si tratta di Federico Fazio giocatore argentino del Totthenam Hotspur che arriva a Roma, grazie ai buoni uffici di Franco Baldini,  con la formula del prestito con obbligo di riscatto. L’operazione ha un costo totale di circa 4 milioni di euro. In giornata Fazio sbarcherà a Roma per le visite mediche e la firma del contratto.

Mercato Roma Fazio, il profilo tecnico e le statistiche

Federico Fazio è nato a Buenos Aires il 17 Marzo 1987, ha fatto tutta la trafila nelle giovanili del Ferro Carril Oeste dove ha esordito nella Primera B Nacional, la Serie B argentina, nel 2005. Subito notato dalle big europee viene acquistato nel 2007 dal Siviglia, squadra con cui svolge la maggior parte della sua carriera, rimanendo legato al club spagnolo fino al 2014 e conquistando una Coppa di Spagna e due Uefa Europa League. Nel 2015 passa in Premier League al Totthenam, ma agli Spurs, dopo un primo campionato di ottimo rendimento, entra in rotta di collisione con Pochettino che chiede espressamente l’arrivo Alderweireld per sostituirlo. Fazio nel gennaio 2016 fa cosi ritorno al Siviglia, in prestito per sei mesi, dove giocherà però solo 4 partite. Adesso lo attende la nuova avventura romanista con la voglia di recuperare il tempo perduto e la forza di dimostrare che a 29 anni è ancora il “Bandito” della difesa che ha dimostrato di essere a Siviglia. Difensore centrale, molto possente fisicamente, è alto 1,95, un po’ lento ma con grandissimo senso dell’anticipo e della posizione, naturalmente abile nel gioco aereo. E’ dotato di un’ottima tecnica di base e di capacità di impostare il gioco, caratteristica che ha convinto Sabatini e Spalletti a portarlo a Roma. Con questo acquisto, infatti, è verosimile che il tecnico di Certaldo stia valutando l’opzione di far passare la sua squadra alla difesa a tre con Manolas e Ruediger (Juan Jesus fino al rientro) a copertura proprio di Fazio il quale, nei disegni del mister, avrebbe il  doppio compito di ultimo difensore e di primo attaccante grazie ai piedi giusti per far ripartire il gioco appoggiandosi, con la sua buona tecnica, ai primi centrocampisti della Squadra. Il resto lo scopriremo nelle prossime ore.

Competizione PARTITE RETI ASSIST AMMONITO DOPPIO GIALLO ESPULSO MINUTI
Totale: 16/17: 240 14 5 41 3 4 19.095′
152 11 3 28 3 2 11.662′
25 1 2 6 1 2.002′
20 2 1 1.777′
17 2 2 1.324′
5 1 440′
4 360′
4 360′
4 1 360′
3 1 270′
2 180′
2 180′
1 90′
1 90′
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: