Ternana, Pisano e Defendi per completare la rosa

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui
Mercato Ternana

Carbone presenta i nuovi acquisti (fonte Ternana Calcio)

Ternana, dove eravamo rimasti? Dopo la burrasca della settimana di Ferragosto, quando, in serie, abbiamo assistito alle dimissioni di Larini, all’esonero di Panucci e alla gestione a tempo di Sebastiano Siviglia, Simone Longarini ha fatto di tutto per riportare tranquillità nell’ambiente, dapprima affidando la responsabilità della prima squadra a Benito Carbone con un ruolo “di manager all’inglese” e successivamente dandogli di fatto carta bianca (sempre nel rispetto del budget e del salary cap) per completare la Rosa. E’ così che sono arrivati il Portiere, classe 1993, Raffaele Di Gennaro, ex Cittadella e Latina che arriva a Terni dall’Inter con la formula del prestito fino al 30 giugno 2017; sempre dall’Inter il difensore, classe 1997, Fabio Della Giovanna con la formula del prestito fino al 30 giugn0 2017 con diritto di riscatto e controriscatto e soprattutto l’esperto il centrocampista, classe 1989, Armin Bačinovič. ll mediano sloveno, ex Palermo, Hellas Verona e Virtus Lanciano si è legato alla Società Rossoverde fino al 30 giugno 2017 con opzione per la stagione successiva. In carriera Bačinovič ha collezionato anche 24 presenze (tra “maggiore” ed Under 21) con la Nazionale del suo paese.

LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI BACINOVIC, DI GENNARO E DELLA GIOVANNA (Fonte TeleGalileo)

Mercato Ternana, ecco Defendi e Pisano

Adesso mancano due tasselli per completare la Rosa e come riportano gli autorevoli colleghi di TernanaNews sembra siano stati individuati in Francesco Pisano e Marino Defendi. Vediamo come. Marino Defendi arriverà alla Ternana nell’affare Furlan. In queste ore, infatti, la Società di Longarini e quella di Giancaspro stanno limando i dettagli di un affare che fa contenti tutti. Furlan, dopo l’ottima stagione passata a Terni, approda ad una società che punta dritta alla Serie A, la Ternana incassa 450.000 euro più il cartellino di Marino Defendi esterno di sinistra capace di giocare sia terzino in una difesa a 4 che esterno del 3-5-2 su cui sta lavorando Carbone. Defendi è un classe 1985 con ampie frequentazioni in Serie A e in Serie B. Cresciuto calcisticamente nel settore giovanile dell’Atalanta, nel quale disputa tutti i campionati, dalla categoria Esordienti a quella Primavera. Fa il suo esordio in Serie A a soli 19 anni, il 20 febbraio 2005 nell’incontro Atalanta-Bologna 2-0. La stagione successiva, in seguito alla retrocessione degli orobici, disputa il campionato di Serie B, vincendolo. Il suo apporto risulta convincente, fornendo numerose prestazioni positive e quattro reti. Dopo un periodo di alti e bassi nei quali passa in prestito al Chievo, al Lecce e al Grosseto il 26 luglio 2011 passa definitivamente al Bari nell’affare che porta la comproprietà di Andrea Masiello all’Atalanta. Defendi a Bari trova la sua dimensione definitiva. Il difensore nella città Pugliese disputa 159 partite, realizza 9 reti e soprattutto diventa il Capitano della Squadra, restando al Bari anche nell’anno del fallimento pilotato ed è per questo un idolo assoluto della Curva Nord del San Nicola. Ora la nuova avventura con la Ternana dove secondo le intenzioni di Carbone sarà titolare inamovibile. L’altro colpo che le Fere chiuderanno in queste ore è quello che farà approdare a Terni Francesco Pisano classe 1986, attualmente svincolato, può ricoprire con la stessa perizia sia la fascia destra che la sinistra, diventa pertanto il primo cambio di Zanon e Defendi e nel caso di 4-4-2 con l’ex barese a centrocampo può coprire il ruolo di terzino sinistro titolare. Cresciuto calcisticamente nella Primavera del Cagliari, esordisce nella squadra maggiore e in Serie A il 26 settembre 2004, all’età di 18 anni, nella partita Lecce-Cagliari finita 3-1. Nella società Sarda si sviluppa la maggior parte della sua Carriera, Pisano, infatti, gioca nel Cagliari in Serie A dal 2001 al 2015 disputando 231 partite e realizzando 1 gol (contro la Roma all’Olimpico nella gara che costò l’esonero a Zeman).

Il 20 agosto 2015 lascia il Cagliari, retrocesso in Serie B e firma un contratto biennale con il Bolton, militante nella seconda divisione del campionato inglese. Nel mercato invernale del 2016 passa all’Avellino a titolo temporaneo con diritto di riscatto. Il 7 luglio rescinde il contratto che lo legava al club inglese e in queste ore incontrerà Carbone e Capizzi per studiare le condizioni migliori per farlo approdare alla Ternana.

Mercato Ternana, le statistiche di Defendi e Pisano

MARINO DEFENDI

Competizione PARTITE RETI ASSIST AMMONITO DOPPIO GIALLO ESPULSO MINUTI GIOCATI
Totale: 304 21 16 40 2 2 19.891′
238 17 15 33 2 2 16.336′
43 1 2 1.806′
19 3 3 1.377′
4 1 2 372′


FRANCESCO PISANO

Competizione PARTITE RETI ASSIST AMMONITO DOPPIO GIALLO ESPULSO MINUTI GIOCATI
Totale: 268 1 8 43 1 1 19.891′
232 1 7 34 1 1 17.306′
17 4 1.301′
13 1 5 917′
3 142′
3 225′
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: