Milan, accordo raggiunto per Gomez. Già oggi il giocatore a Milano?

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
defensor-central-citado-perdera-partidos_OLEIMA20141003_0030_14Il primo rinforzo per la difesa rossonera è Gustavo Gomez. Dopo le indiscrezioni del tardo pomeriggio di ieri secondo le quali il club rossonero era ad un passo dal difensore paraguaiano in forza agli argentini del Lanus questa mattina sono arrivate le conferme attese dai tifosi rossoneri. Il Milan ha raggiunto l’accordo con il club argentino sulla base del prestito con diritto di riscatto, fissato ad 8 milioni di euro. Tutto fatto quindi per il 23enne giocatore paraguaiano che, secondo le ultime voci, potrebbe arrivare a Milan già oggi per effettuare le visite mediche con il Milan. Passaggio preliminare questo per la successiva ufficializzazione dell’accordo tra le parti. L’idea Gomez, prossima a trasformarsi in trattativa conclusa, è maturata nelle ultime settimane al Milan alla luce delle difficoltà nel chiudere l’affare Musacchio. Per l’argentino il Villareal chiede 20 milioni di euro mentre il Milan è arrivato ad offrirne 4 per il prestito con diritto di riscatto fissato a 26 milioni. Offerta questa che è stata rifiutata dal club spagnolo.

Gustavo Gomez, la scheda

Gomez è nato a San Juan Bautista, in provincia di Misiones, il 6 giugno del 1993. Difensore centrale adattabile anche a ricoprire il ruolo di terzino destro. E’ alto un metro e 85, rapido nei recuperi, cerca spesso l’anticipo, colpisce bene di testa. La mamma Gloria era un’impiegata pubblica, il padre José è un imprenditore edile. Ha un fratello calciatore, gioca nel Copuapò, seconda serie cilena, e ha una sorella radiologa. Ha iniziato la carriera in un club che si chiama “31 de Julio”, a San Juan Bautista, prima di trasferirsi  al Libertad e di trasferirsi ad Asuncion.  E’ stato scoperto da due ex calciatori, Carlos Guirland e Agustin Chaparro: furono loro a portarlo nella nazionale paraguaiana Under 17 quando aveva appena quattordici anni- E’ arrivato al Lanus il primo luglio del 2014 dopo essersi svincolato a parametro zero dal Libertad e ha firmato un contratto fino al 30 giugno del 2019. E’ stato uno dei pilastri del Lanus e si è fatto notare anche nella “Copa Sudamericana”, segnando un gol (con un colpo di testa) nella gara d’andata in casa del Belgrano (1-1). Gustavo Gomez è titolare nella nazionale paraguaiana di Diaz. Dodici presenze, finora: la prima risale al 7 settembre del 2013 contro la Bolivia (4-0).

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: