Milan, ecco le cifre dell’affare Musacchio. Galliani ottimista ma la realtà è diversa

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Mateo MusacchioAnche l’ “ultima cena” non ha dato gli effetti sperati. La trasferta spagnola di Adriano Galliani si chiude con un nulla di fatto. Mateo Musacchio, primo obiettivo per rinforzare la rosa del Milan, rimarrà al Villareal o comunque il suo destino non sarà con la maglia rossonera. A meno di clamorose sorprese nelle prossime settimane sembra essere questo l’esito della trattativa, avviata ormai da tempo, tra Milan e Villareal per il passaggio del difensore argentino alla squadra di Montella. Dopo l’ultimo incontro tra Adriano Galliani e l’agente del giocatore argentino emergono anche i dettagli dell’offerta dei rossoneri, respinta però  dalla società spagnola.

Ecco quanto era disposta a pagare il Milan per Musacchio

In mancanza di grossa liquidità da riversare sul mercato il Milan, come ormai avviene da diverse sessioni di mercato, è costretta a lavorare molto di fantasia.  Anche con il Villareal la società rossonera ha dovuto fare di necessità virtù rifiutando le richieste del club spagnolo e proponendo, invece, una formula che avrebbe potuto assicurare l’acquisizione del calciatore senza un grosso esborso di denaro almeno nell’immediato. Infatti Adriano Galliani, nell’ultimo incontro con il presidente del Villareal, si è presentato con un’offerta che prevedeva il prestito oneroso del giocatore( 4 milioni di euro ) ed un opzione di acquisto per la prossima stagione fissata a 26 milioni di euro.  Il Villareal, però, è rimasto fermo nelle posizioni iniziali che prevedono invece un pagamento in contanti di 20 milioni di euro per il cartellino del giocatore.  Una richiesta che allo stato attuale il Milan non è in grado di soddisfare. Proprio per questo motivo la trattativa sembra essersi ormai arenata nonostante la cena di ieri tra Galliani e l’agente del giocatore. Un tentativo per provare a fare “pressione” al Villareal puntando sul gradimento del giocatore di indossare la maglia rossonera.
Proprio le difficoltà incontrate per chiudere la trattativa Musacchio hanno spinto il Milan a guardare altrove.  Mentre diventa più complicata la pista che porta all’ex juventino Martin Caceres, sul quale c’è il forte interesse di altri due club disposti ad offrire un contratto migliore rispetto a quello rossonero, anche l’ultima idea, Gustavo Gomez,  pur rimanendo molto gradita alla società rossonera appare non semplice da chiudere viste le richieste del Lanus, che valuta il giocatore 8 milioni di euro.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Milan Celtic, live streaming e diretta tv Europa League