Milan, fatta per Mati Fernandez. Lui l’ultimo “colpo” dell’era Galliani?

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
juevntus milanMancano soltanto le firme, che dovrebbero arrivare entro pochi minuti, e dopo il centrocampista cileno Mati Fernandez sarà un giocatore del Milan. L’affare, l’ultimo di questa sessione estiva di mercato dei rossoneri, è stato sbloccato nel tardo pomeriggio dopo che tutte le altre strade battute dal Milan si sono rivelate impercorribili. Da Wilshere a Ramsey passando per  Rincon e Rigoni. Per ogni possibile obiettivo dei rossoneri si sono presentati ostacoli insormontabili e così il club rossonero ha deciso di virare sul giocatore di proprietà della Fiorentina.
Il cileno sembrava destinato al Cagliari di Rastelli e con la società sarda la Fiorentina  aveva già un accordo di massima per il passaggio di Mati Fernandez, 30 anni,  in rossoblu.  Battuta la concorrenza dell’Atalanta ed affare quasi in porto. Quasi perchè nella serata è intervenuto il Milan che a causa delle motivazioni già scritte ha deciso di puntare sul giocatore della Fiorentina. Adriano Galliani ha contattato l’agente del centrocampista chiedendogli di aspettare ancora un pò prima di firmare con il Cagliari proprio perchè la società rossonera era intenzionata a valutare sino alla fine l’evoluzione delle trattative in ballo. In serata è arrivata l’accelerata decisiva. Mati Fernandez torna sui propri passi, convinto forse anche da una telefonata del tecnico Vincenzo Montella, e Milan e Fiorentina raggiungono l’accordo per la cessione a titolo gratuito del cileno ai rossoneri. A suggellare il tutto la visita di Pantaleo Corvino, direttore dell’area tecnica della Fiorentina, a Casa Milan dove ad attenderlo vi erano Galliani e l’agente di Mati Fernandez. Durante l’incontro si definiranno gli ultimi dettagli di una trattativa che avrà la propria fumata bianca entro le 23.
Il Milan già ieri aveva avviato i primi contatti con il giocatore riservando allo stesso Mati Fernandez un posto tra gli obiettivi dell’ultima ora. E così anche per questa sessione estiva di mercato è arrivato il cosiddetto “colpo del Condor” con Galliani che chiude, probabilmente, la sua avventura da amministratore delegato del Milan con l’acquisto del cileno Mati Fernandez.  Forse un’uscita di scena che non passerà nella storia per l’uomo che più di ogni altro negli ultimi quasi trent’anni di storia rossonera ha operato fianco a fianco ed a stretto contatto con l’ormai ( probabilmente) ex presidente Silvio Berlusconi

  •   
  •  
  •  
  •