Milan, Galliani a Valencia per Musacchio. Il presidente del Villareal lancia un ultimatum

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
mateo_musacchioMentre continuano ad accavallarsi notizie di segno opposto in merito alla trattativa tra Silvio Berlusconi ed il gruppo cinese che dovrebbe acquisire la maggioranza della società rossonera il Milan continua a sondare il mercato nel tentativo di rinforzare la rosa a disposizione di mister Vincenzo Montella.  L’obiettivo numero uno del mercato rossonero, nonostante le tante difficoltà incontrate in questa fase dal Milan a causa delle incertezze societarie, rimane il difensore del Villareal Mateo Musacchio. L’argentino è il rinforzo chiesto da Montella per la retroguardia rossonera e sul suo futuro è stato il presidente del club spagnolo a rilasciare importanti dichiarazioni.

Fernando Roig, numero uno della società spagnola, nel corso di una conferenza stampa ha parlato proprio di Musacchio, mettendo fretta al Milan.

” Musacchio al Milan? Spero che tutto si risolva a giorni, in un senso o nell’altro”.

Queste le parole di Roig che di fatto lasciano ancora aperta la porta al Milan per provare a prendere il difensore argentino. Nel pomeriggio di oggi, intanto,  all’Hotel Vincci, a Valencia, è previsto proprio un incontro tra l’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani ed il presidente del Villareal Fernando Roig. Le parti sono ancora distanti, però. Infatti il Villareal chiede non meno di 20 milioni per il giocatore argentino che ha dato comunque la propria disponibilità ad un trasferimento al Milan. Bisogna capire adesso quale sarà la posizione di Galliani nel corso dell’incontro che, anche a seguito delle parole del presidente del club spagnolo, potrebbe essere uno degli ultimi in programma tra le parti. La trattativa per Musacchio si trascina ormai da diverse settimane, infatti, e grossi passi in avanti fino ad ora non se ne sono registrati. E la pazienza del Villareal sembra essere giunta ormai al limite.  Sull’incontro di oggi potrebbero pesare anche le notizie, poi smentite, giunte dalla Cina e relative al naufragio della trattativa tra Milan e gruppo cinese per l’acquisto della società. Infatti, come ormai è risaputo, il mercato in entrata del Milan molto dipende da questa vicenda e dai soldi che potrebbero giungere dall’Asia. Per questo, oggi più di ieri, l’affare Musacchio sembra essere molto difficile.
musa
  •   
  •  
  •  
  •