Milan, se vendi Romagnoli “festeggia” anche la Roma. Ne vale la pena?

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
romagnoli-maglia-milan-1
La tanto chiacchierata offerta del Chelsea per Alessio Romagnoli sarebbe giunta la notte scorsa al Milan tramite una mail intestata al club di Roman Abramovic.  Il Chelsea ha deciso di puntare con decisione in questi ultimi giorni di mercato sul difensore centrale del Milan, acquistato la scorsa stagione dalla Roma al prezzo di 25 milioni di euro. Adesso il club inglese, secondo, indiscrezioni sarebbe pronto a mettere sul piatto un’offerta attorno ai 35 – 40 milioni di euro per strappare il giovane ai rossoneri.  Rispetto a quanto possa apparire ad una prima superficiale valutazione l’offerta del Chelsea non garantirebbe, qualora accettata, una grossa plusvalenza al club rossonero che dovrebbe poi tornare sul mercato per sostituire degnamente Romagnoli. Infatti se il Milan sceglierà di vendere Romagnoli al Chelsea dovrà considerare la clausola inserita la scorsa estate dal direttore sportivo della Roma, Walter Sabatin. I giallorossi, infatti, in caso di cessione di Romagnoli, avrebbero diritto al 30% dell’eccedenza sopra i 25 milioni di euro. In pratica, fino a 25 milioni, i soldi vengono incassati tutti dal Milan. A partire dal 26mo milione, si andrebbe a calcolare il 30% del plusvalore prodotto. Ecco perchè l’eventuale cessione di Romagnoli dovrà essere valutata molto attentamente dal Milan. Nel caso di offerta pari a 35 milioni di euro il Milan incasserebbe 25 milioni ( pareggiando la spesa della scorsa estate) e dei rimanenti dieci milioni beneficerebbe soltanto del 70%, quindi 7 milioni di euro.  In caso di offerta da 40 milioni del Chelsea, 4,5 di questi andrebbero alla Roma ed il Milan avrebbe una plusvalenza di 10,5 milioni. Se consideriamo la giovane età del difensore rossonero e questi dati di natura economica appare evidente come la cessione di Romagnoli appare assolutamente fuori da ogni valutazione positiva. Proprio in virtù di questa clausola l’offerta per far vacillare il Milan non dovrebbe essere inferiore ai 50 milioni di euro che consentirebbe ai rossoneri di avere una plusvalenza di 17,5 milioni di euro. Giusto quanto chiede il Villareal per il difensore Musacchio, tanto corteggiato dal Milan durante le scorse settimane. Le ultimissime indiscrezioni comunque danno Fininvest e nuovi proprietari cinesi d’accordo nel rifiutare l’offerta del Chelsea per Alessio Romagnoli. In una sessione di mercato dagli arrivi discutibili questa sarebbe, probabilmente, la miglior mossa fatta dal Milan…
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Haaland-Juventus, il padre del norvegese: "Ecco perché mio figlio rifiutò i bianconeri"