Milan, Sosa è sbarcato in Italia. Oggi visite mediche e firma del contratto

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
jose-sosa-besiktas_wl4nugdpxyii12aqkhts3e74zE’ iniziata ufficialmente questa notte, intorno alle 2, la seconda avventura italiana del ” Principito” Josè Sosa. Il neo acquisto del Milan è sbarcato all’aeroporto di Milano – Malpensa con un volo proveniente da Istanbul. Messa alle spalle l’esperienza al Besiktas il centrocampista argentino è pronto a ripartire dal Milan. Ad attendere il 31enne, ex Bayern Monaco e Napoli, per il Milan c’era il Direttore Sportivo rossonero Rocco Maiorino.  Dopo la prima notte trascorsa a Milano questa mattina l’argentino svolgerà le visite mediche presso la clinica ” La Madonnina”. L’appuntamento è fissato alle ore dieci.  Successivamente Sosa si recherà in sede per la firma del contratto che lo legherà per le prossime due stagioni alla società rossonera. L’operazione con il Besiktas è stata chiusa con un esborso economico da parte del Milan di 7,5 milioni di euro. Al giocatore invece andranno poco più di due milioni di euro a stagione. Un investimento niente male per un calciatore di 31 anni.
Il nuovo centrocampista del Milan, dopo il suo arrivo a Malpensa, è stato  intercettato dall’inviato di ‘Sky Sport’, Peppe Di Stefano, ed  ha rilasciato, a caldo, queste dichiarazioni:
“Sono molto felice di essere qui. Farò le visite mediche, speriamo che andrà tutto bene, ma sono molto contento di essere qui. L’unica cosa che posso dire è che sono molto contento – ha ribadito il neo acquisto del Milan Josè Sosa -, mi devo godere questo momento, spero vada tutto per il verso giusto, sono pronto a iniziare questo nuovo percorso”.

L’arrivo di Josè Sosa al Milan non è stato accolto con grande favore dai tifosi rossoneri ed anche dalla maggior parte degli addetti ai lavori. L’accusa ricorrente nei confronti della società rossonera è quella di dare poco peso alla programmazione continuando ad investire su giocatori in avanti con l’età e che comunque non garantiscono quel salto di qualità importante ad una rosa che, nonostante i nuovi arrivi, continua ad essere non di primissimo livello. La speranza per i tifosi rossoneri più ottimisti è che i nuovi arrivati potranno smentire con i fatti gli scettici ma ad oggi la campagna acquisti estiva del Milan rimane al limite della sufficienza.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: