Partenza col botto per Panagiotis Tachtsidis: ritorno di fiamma azzeccato

Pubblicato il autore: veronica guariso Segui
Tacthsidis firma

Firma del neoacquisto Panagiotis Tachtsidis (www.torinofc.it)

Partenza col botto per Panagiotis Tachtsidis, che ha subito dato una buona impressione di sè nell’amichevole contro l’Hull City. Entrato nella seconda metà di gioco, si è subito fatto notare, riuscendo ad avanzare fino sotto porta. Durante il corso del match, ha anche tentato di centrare lo specchio, mancandolo per un soffio. Ritorno di fiamma azzeccato da Petrachi quindi, che ha fatto ritornare il giovane greco tra le grazie del popolo granata. Due anni fa, alla corte di Ventura, l’attuale numero 77 della formazione del Torino, non era riuscito a far emergere appieno le proprie doti, restando spesso in ombra. Tutto ciò aveva portato alla sua cessione al Verona, dove era già stato nella stagione 2011-2012: lì collezionò 34 presenze e 3 reti. Passato poi al Genoa ( 2 gol in 24 presenze), dove non è riuscito a lasciare il segno, è stato richiamato sotto la Mole, per mezzo di un’azione di mercato del tutto celata al mondo granata: il ds Gianluca Petrachi, solito agire in questo modo, ha infatti tastato il terreno, su consiglio del “Sergente”, portandolo alla sua corte con un contratto a titolo definitivo della durata di 3 anni. Il classe ’91, originario di Nauplia, ha subito raggiunto i compagni in Austria, per mettersi immediatamente a disposizione della squadra. Sembra infatti che, posto davanti alla difesa, possa fare la differenza, come dimostrato contro l’Hull City, neopromosso in Premier League, dopo aver sconfitto lo Sheffield: il Torino lo ha sconfitto per 2 a 1, grazie alle reti di Belotti e Bovo. Sinisa ha così potuto terminare le proprie valutazioni e capire chi tra i giocatori dell’attuale rosa sarà impiegato in Campionato e chi invece dovrà lasciare il Toro. L’evoluzione dell’organico continua, proprio partendo da Tachtsidis.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: