Villarreal: Marcelino si dimette, furiosa lite con Musacchio, si riapre la pista Milan?

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui


villarrealVillarreal: Marcelino García Toral non è più l’allenatore del Villarreal CF.
Il club ringrazia l’allenatore, il suo vice Ruben Uría e il preparatore atletico Ismael Fernández per il lavoro svolto in queste tre stagioni e mezzo, nelle quali sono stati riportati grandi traguardi come il ritorno in Liga, l’accesso in Europa, le semifinali di Europa League  e Copa del Rey, e la quarta posizione della passata stagione. Il Villarreal augura il meglio a Marcelino per la sua carriera. Nelle prossime ore verrà annunciato il nome del sostituto ad interim o a titolo definitivo. Questo il comunicato diramato dalla società spagnola che sancisce la fine del rapporto con l’ormai ex tecnico. Le dimissioni arrivano a soli sei giorni dal preliminare d’andata di Champions League contro il Monaco, i motivi di una decisione così clamorosa sarebbero da ricondurre a una violenta lite tra il tecnico e il difensore Mateo Musacchio. I due sarebbero venuti alle mani dopo la sconfitta del Villarreal (2-0) nel Trofeo “Teresa Herrera” contro il Deportivo La Coruña, alla base dello scontro la volontà del tecnico di togliere la fascia da capitano all’argentino per affidarla a un altro giocatore. Una volta terminata la rissa, la squadra si sarebbe schierata tutta a favore di Musacchio, chiedendo a gran voce le dimissioni di Marcelino. Per il difensore argentino ora si potrebbe riaprire la pista Milan, con i rossoneri sempre molto interessati al difensore argentino, pupillo di Viincenzo Montella.

Villarreal: ecco i possibili sostituti di Marcelino

Già nella giornata odierna verrà annunciato il sostituto di Marcelino, tra i candidati ci sono l’ex Manchester City Manuel Pellegrini e soprattutto Fran Escribá, ex tecnico di Benfica e Atletico Madrid che nell’ultima stagione è retrocesso alla guida del Getafe piazzandosi penultimo in Liga. Gli spagnoli devono muoversi in fretta, il playoff di Champions League contro il Monaco è vicinissimo. Lo scontro con i francesi sarò già un snodo fondamentale per il Villarreal, che è sempre stata un’isola felice del calcio spagnolo, almeno fino al litigio Marcelino – Musacchio, che ha scatenato un vero e proprio terremoto nel sottomarino giallo.

  •   
  •  
  •  
  •