Attento Milan, due top club su Donnarumma e De Sciglio

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

donnarumma-1Dopo aver resistito agli “attacchi” del Chelsea  nei confronti del difensore Alessio Romagnoli per il Milan, nonostante il calciomercato sia ormai chiuso,  continuano le voci di trasferimento che coinvolgono i giovani più promettenti della rosa rossonera. A gennaio la nuova proprietà del Milan molto probabilmente dovrà tornare a fronteggiare importanti offensive per altri due giovani calciatori finiti nel mirino di top club europei.  Si tratta di Gianluigi Donnarumma e Mattia De Sciglio. La posizione della società, almeno fino ad ora, nei confronti dei due è stata un pò differente. Più volte è stata dichiarata l’assoluta incedibilità dell’estremo difensore del Milan mentre per De Sciglio, davanti ad un’offerta importante, il Milan potrebbe anche pensare al sacrificio. Ma andiamo con ordine.
Il fresco record stabilito da Gianluigi Donnarumma con la Nazionale italiana ha ulteriormente fatto salire le quotazioni del giovane portiere rossonero. Il suo futuro appare orientato verso una scintillante carriera e su di lui si sono poste le attenzioni di tanti club di primissima fascia. Dalla Spagna arriva l’indiscrezione secondo la quale il Real Madrid sarebbe pronto ad andare all’assalto del portiere rossonero. In particolare il presidente del club spagnolo, Florentino Perez, vorrebbe a tutti i costi portare Donnarumma a Madrid. La società spagnola non ha problemi di natura finanziaria  e nell’appena sessione estiva di calciomercato non ha in pratica speso un solo euro per acquistare giocatori. Facile immaginare, quindi, che il Real Madrid possa spingersi fino a cifre importantissime per provare a strappare il giovane portiere ai rossoneri.  L’interesse del Real Madrid nei confronti di Donnarumma potrebbe però non essere pienamente condiviso dal tecnico dei Blancos, Zinedine Zidane, che invece vorrebbe promuovere in prima squadra il figlio Luca, attualmente portiere della Castilla del Real Madrid.
Per quanto riguarda invece De Sciglio a gennaio potrebbe ripartire l’accostamento del difensore rossonero alla Juventus. I bianconeri sono infatti alle prese con i malcontenti di Lichtsteiner ed in caso di addio dello svizzero sono pronti a ripiombare sull’esterno del Milan. De Sciglio piace molto al tecnico della Juventus Massimiliano Allegri e la società bianconera già in estate aveva tentato degli approcci con il Milan per sondare la possibilità di un trasferimento del giocatore in bianconero. Lo stesso copione potrebbe ripetersi a gennaio e sarà la nuova proprietà a decidere il futuro del giocatore, che nelle scorse settimane aveva fatto trasparire il proprio gradimento verso la destinazione bianconera.

  •   
  •  
  •  
  •