Calciomercato Avellino: Ardemagni fa sognare, subito in campo con l’Entella?

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

calciomercato avellinoCalciomercato Avellino: Matteo Ardemagni all’Avellino è il classico colpo a sensazione dell’ultim’ora che ha tenuto svegli i tifosi biancoverdi la notte scorsa. Un’operazione inaspettata ma che si è materializzata nella tarda serata quando il direttore generale Massimiliano Taccone e il direttore sportivo Enzo De Vito a Milano hanno strappato il doppio benestare di Atalanta e calciatore. La notizia nella notizia di calciomercato Avellino però è che Ardemagni giunge in Irpinia a titolo definitivo firmando un triennale. Una svolta alla carriera dell’attaccante milanese classe ’87  scuola Milan dal 2010 di proprietà dell’Atalanta che lo ha ceduto ben otto volto in prestito nell’arco di sei stagioni (Padova, Modena, Chievo, Carpi, Spezia, Perugia). Una sterzata per il calciomercato Avellino, che ha investito moneta sonante per assicurarsi un bomber che, se messo in condizione, raggiunge la doppia cifra a mani basse come a Perugia e Modena. Ardemagni dovrebbe sbarcare ad Avellino già in giornata con la possibilità di svolgere il primo allenamento alla corte di Mimmo Toscano. L’Atalanta si sta rivelando un prezioso alleato in questa sessione di mercato e in giornata ha spedito in biancoverde anche Salvatore Molina (prestito) e Berat Djimsiti, difensore albanese di cui si dice un gran bene. Potrebbe interessare per il calciomercato Avellino anche Lino Marzorati, difensore svincolatosi dal Modena.

Leggi anche:  Dove vedere Torino-Virtus Entella Coppa Italia, streaming gratis e diretta tv Rai 2?

Calciomercato Avellino, Ardemagni:” Venderemo cara la pelle”

Queste le prime parole di Ardemagni dopo la felice conclusione dell’operazione di calciomercato Avellino:”Sono molto contento di questa scelta, ho sposato l’interesse più concreto di tutti nei miei confronti. Sono molto felice.Ho tanta voglia di iniziare una nuova avventura con la mia nuova squadra. Da qualche giorno è venuta fuori la possibilità di giocare nell’Avellino ed eccomi qui. Cosa mi ha convinto? Tutto. A partire dalla piazza e dalla voglia di fare un’esperienza al sud: Avellino mi è sembrata la soluzione ideale. Obiettivi? Spero di arrivare in doppia cifra, ma con un risultato di squadra importante. Siamo un ottimo gruppo, ho visto la partita col Brescia, daremo filo da torcere a tutti

  •   
  •  
  •  
  •