Calciomercato Juventus, missione in Portogallo per Lindelof e Horta

Pubblicato il autore: antonio lucia Segui

Calciomercato Juventus
CALCIOMERCATO JUVENTUS

Il calciomercato non si ferma mai, è una verità assodata. E questo vale in particolar modo per la Juventus, società italiana che negli ultimi anni si è certamente mossa sul mercato meglio di tutti, molto spesso giocando d’anticipo rispetto agli altri: basti ricordare gli acquisti di due fenomeni assoluti del calibro di Paulo Dybala l’anno scorso, e Miralem Pjanic quest’anno, entrambi presi all’inizio della sessione estiva, non lasciando tempo ai competitors di controbattere. La dimostrazione più evidente della bontà delle operazioni dei dirigenti bianconeri è data dai risultati: 5 scudetti consecutivi e strapotere assoluto in Italia.
E la Juventus non ha alcuna intenzione di fermarsi qui: per questo motivo Beppe Marotta, Fabio Paratici e company sono già alla ricerca di quelli che potrebbero essere i campioni del futuro.

A destare l’attenzione dei dirigenti bianconeri sono stati due giocatori del Benfica: si tratta di Victor LindelofAndré Horta. E così, il 19 Settembre, in occasione della sfida di campionato contro lo Sporting Braga, allo stadio “Da Luz” di Lisbona erano presenti in tribuna gli osservatori del club di Torino. Di certo non una visita di cortesia, ma una missione con un obiettivo ben preciso: esaminare da vicino i due talenti della squadra campione di Portogallo. Per la cronaca, risultato finale: 3-1 per i padroni di casa.
Victor Lindelof è un difensore centrale di 22 anni, di nazionalità svedese. Dopo il Vasteras SK, club che milita nella terza divisione svedese, nel 2012 Lindelof è arrivato al Benfica. Nel 2015 il roccioso difensore è diventato campione d’Europa con la selezione Under 21 del suo paese, e poi è stato convocato dalla Nazionale maggiore per i non fortunatissimi Europei 2016. Ha una clausola rescissoria di 30 milioni di euro, ma il suo costo attualmente si aggira intorno ai 15-20 milioni. La concorrenza però è piuttosto agguerrita: Lindelof ha catturato l’attenzione di alcuni tra i principali club europei, come il Barcellona e il Manchester United.
André Horta, invece, è un centrocampista classe 1996, di nazionalità portoghese. Cresciuto nelle giovanili del Benfica, in cui milita dal lontano 2004, si è messo in luce nelle due stagioni passate nel Vitoria Setubal, prima di ritornare alla base da protagonista. Alto 174 cm, è un centrocampista che unisce alla tipica fantasia lusitana la velocità di un classico brevilineo. Seguito in passato anche dalla Lazio, Horta ha impressionato gli osservatori della Juventus, che proverà ad anticipare gli altri club europei ed evitare un’asta internazionale.

CALCIOMERCATO JUVENTUS

Oltre ai due talenti emergenti del club portoghese, la Juventus ha fissato un altro obiettivo per il futuro: si tratta del gioiellino dell’AtalantaFranck Kessie. Il centrocampista ivoriano è stato protagonista di uno strepitoso avvio di stagione, in cui ha messo a segno ben 4 reti e ha dimostrato una personalità fuori dal comune, soprattutto considerando che è giovanissimo (classe 1996). In questo modo, ha subito attirato l’attenzione dei principali club europei, tanto che lo stadio “Atleti Azzurri d’Italia” di Bergamo si è riempito di osservatori in occasione della partita di ieri tra Atalanta e Palermo. Marotta e soci stanno pensando a lui già per Gennaio, e sembrano disposti a mettere sul piatto 10 milioni di euro; la concorrenza, però, si preannuncia molto agguerrita.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: