Galliani: “Per il rinnovo di Donnarumma Raiola imprescindibile”

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

milan news mercato

Rischia di diventare il caso dei prossimi mesi in casa Milan. Stiamo parlando del rinnovo del contratto di Gianluigi Donnarumma. Dopo le dichiarazioni dei giorni scorsi del tecnico rossonero Vincenzo Montella che aveva rassicurato tutti i tifosi del Milan sul fatto che il portiere rossonero è destinato a restare a lungo al Milan, con o senza Raiola, alla vigilia della gara contro la Lazio c’è stato l’intervento sull’argomento dell’attuale Amministratore Delegato della società rossonera, Adriano Galliani. L’a.d. del Milan ha “sconfessato” in parte le parole del tecnico rossonero definendo Mino Raiola “imprescindibile” dal rinnovo del contratto del portiere del Milan.

Le dichiarazioni di Galliani a Premium prima della gara contro la Lazio

“Raiola è un oste molto caro e abile – ha commentato Adriano Galliani -. Non so cosa volesse dire Montella, ma Raiola è assolutamente imprescindibile nel rinnovo di Donnarumma. Gigio vive ancora in convitto con i suoi pari età e non ha ancora la patente. È un ragazzo straordinario fuori dal campo. Una volta venivamo accusati di essere troppo vecchi, oggi di essere troppo giovani”.

Galliani ha poi sorvolato sull’operazione di closing da parte dei cinesi ( “chiedete a Fininvest, io mi occupo di Milan”) e parlando degli obiettivi stagionali ha invitato la squadra a dare il massimo partita dopo partita. Ovviamente sono state le parole su Donnarumma a lasciare maggiori dubbi ai tifosi del Milan. Nei giorni scorsi si è molto parlato del possibile rinnovo contrattuale del portiere e si era parlato di un accordo di massima già raggiunto tra Galliani e Raiola, agente del giocatore. Secondo indiscrezioni, al compimento del 18esimo anno ( il prossimo 25 febbraio) Donnarumma potrebbe firmare un nuovo contratto con il Milan con scadenza al 2021, con ovvio adeguamento dell’ingaggio. A completare le operazioni, verosimilmente, dovrà essere la nuova dirigenza rossonera che si “insedierà” dopo le operazioni di closing dei prossimi mesi. Le parole di Galliani, però, lasciano presagire che chiunque si troverà a contrattare con Raiola sarà “costretto” a fare i conti con pretese economiche di un certo peso. La proprietà cinese comunque sembra aver individuato in Donnarumma l’uomo simbolo del Milan del presente e del futuro e quindi la sensazione è che anche questa volta Raiola riuscirà a spuntarla…

  •   
  •  
  •  
  •