Inter pigliatutto: Semedo e Tete i nuovi obiettivi del Suning per gennaio?

Pubblicato il autore: Giancarlo Fusco Segui

Inter pigliatutto sul mercato; dopo i botti di fine sessione estiva in casa Inter si guarda già al futuro con quel terzino che non è arrivato sullo scadere del calciomercato

Semedo

Inter, Semedo ( in foto) e Tete nuovi obiettivi di mercato

Inter pigliatutto quella di quest’ultimo periodo con il Suning che tra chiusura di mercato e questo inizio di stagione sta studiando le strategie migliori per poter migliorare la rosa a disposizione di De Boer.

Calciomercato Inter, Suning attento ai conti ma con un occhio sul mercato

Suning vuole rinforzare l’Inter prestando attenzione anche al bilancio che proverà a sistemare magari vendendo qualche giocatore in esubero anche in Cina oltre a far entrare in società qualche nuovo ricco sponsor, senza dimenticare però l’obiettivo numero uno: tornare competitivi anche sul campo e mettendo a disposizione di De Boer una squadra completa in ogni reparto, ecco perché in casa Inter si continua a guardare a qualche rinforzo difensivo, soprattutto per quanto riguarda le corsie esterne.

Leggi anche:  Cruciani scatenato sull'Inter: "Le sue sorti dipendono da un cretino, fa un po’ ridere e un po’ preoccupare. Conte ha torto marcio..."

E’ sempre Inter pigliatutto, Tete e Semedo i nuovi obiettivi

De Boer avrebbe gradito e non poco l’arrivo di Domenico Criscito capace di giocare sia da terzino sinistro che da centrale difensivo e per lo stesso motivo sarebbe attratto da un profilo simile a quello del giocatore italiano in forza allo Zenit, Kenny Tete dell’Ajax, 21 anni e capace di giocare sia come terzino destro che come centrale oltre che all’occorrenza anche da terzino sinistro.
Il costo del cartellino di Tete si aggira sui 10/12 milioni di euro senza dimenticare che proprio De Boer lo conosce benissimo avendolo fatto debuttare nel campionato olandese.
L’altro profilo seguito dall’Inter è Nelson Semedo, terzino destro del Benfica la cui clausola di rescissione si aggira, però, sui 45 milioni di euro ma trattabili al massimo per una cifra che si aggirerebbe sui 20/25 milioni di euro.

Leggi anche:  Buon compleanno José Mourinho! Lo Special One festeggia 58 anni

Inter, ipotesi Darmian e Lichtsteiner sempre vive 

Oltre i due nuovi obiettivi, Tete e Semedo, non va comunque dimenticato chel’Inter studia con attenzione anche le strade che portano a Darmian e a Lichtsteiner legati da un doppio filo con la Juventus, con i bianconeri indecisi se puntare sul terzino della nazionale e fuori dal progetto di Mourinho o se rinnovare il contratto al giocatore svizzero, poco propenso ad esser considerato un’alternativa piuttosto che un protagonista assoluto come nelle passate stagioni.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: