Kompany k.o. ed il City ripiomba su Bonucci. Pronti 60 milioni di euro per il difensore

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

leonardo-bonucci-ac-florenz-juventus-serie-a-05122014_17wikyz6n80wt1ua0mwaara4plManchester City – Bonucci: è nuovamente “pericolo” per la Juventus. Dopo l’offerta della scorsa estate che ha fatto vacillare il difensore della Juventus, come ha avuto modo di ammettere lo stesso calciatore, il City è pronto a tornare alla carica per Bonucci. A rivelarlo sono diversi media d’oltremanica secondo i quali l’allenatore del Manchester City Pep Guardiola avrebbe individuato il rinforzo di gennaio per la sua squadra. A rendere, poi, possibile se non necessario un intervento nel reparto difensivo del City è l’ultimo infortunio del belga Vincent Kompany. Il difensore si è infortunato nel corso della gara contro lo Swansea ed  i tempi di recupero si preannunciano molto lunghi.

Kompany ko: il City torna alla carica per Bonucci

E’ questo lo scenario nel quale si inserisce il ritorno dell’interesse del City nei confronti del difensore della Juventus e della Nazionale. Il k.o. di Kompany che, secondo i media britannici, potrebbe stare fuori per due / tre mesi costringerà la società inglese a tornare sul mercato a gennaio. Secondo quando riferito dal The Sun, The Guardian e dal Daily Express, l’allenatore dei Citizens Pep Guardiola  avrebbe già individuato il sostituto del capitano belga, il cui infortunio al ginocchio appare più grave del previsto. L’obiettivo numero 1 per il City corrisponde al nome di si Leonardo Bonucci, già corteggiato in estate ma poi blindato dalla Juventus. A far mollare la presa al City furono le richieste del club bianconero ( 60 milioni di euro ) e proprio i progressi fisici di Kompany che spinsero il club inglese a fare un passo indietro. Il nuovo infortunio del giocatore belga, però, ha riacceso l’interesse del City che potrebbe tornare alla carica per il giocatore della Juventus già durante la finestra di mercato di gennaio. Secondo i media inglesi il City sarebbe disposto a mettere sul piatto un’offerta da 60 milioni di euro per convincere la Juventus a lasciare partire il giocatore. E se in estate a vacillare era stato il difensore bianconero di fronte ad un’offerta del genere potrebbe tentennare anche il club bianconero. Appare, però, difficile che la Juventus si possa privare in questa stagione del calciatore che rappresenta uno dei top player della squadra bianconera. Con buona pace di Guardiola che potrebbe posticipare l’assalto a Bonucci alla prossima estate.

  •   
  •  
  •  
  •