Milan, ecco come cambia il mercato con i cinesi

Pubblicato il autore: Giancarlo Fusco Segui

Milan, con l’arrivo degli 85 milioni di euro restanti della caparra pattuita tra Fininvest e il gruppo Sino-Europe Sport, i tifosi rossoneri iniziano a sperare in un mercato diverso rispetto quello degli ultimi anni

Berlusconi

Milan, la Sino Europe-Sports ha versato gli 85 milioni di euro della caparra

Il 6 settembre per il Milan è stato forse un giorno ancor più importante rispetto quello dello scorso 5 agosto, perché gli 85 milioni di euro restanti dei famosi 100 di caparra pattuiti tra il gruppo Sino-Europe Sports e il gruppo Fininvest sono stati versati.

Milan, ecco come cambia il mercato

Nella nota ufficiale si evince che, come da accordi, per i prossimi tre anni la Sino-Europe Sports si impegnerà a mettere sul mercato ben 350 milioni di euro che cambieranno e non di poco il volto della squadra rossonera, avara di acquisti oltre che di soddisfazioni in questi ultimi anni.
I tifosi tornano, così, a sognare o almeno a sperare di rivedere nuovamente la propria squadra del cuore tra le più forti di Italia e d’Europa come lo è stata per lungo tempo sotto la gestione Berlusconi.
Il primo passo deciso che la Sino-Europe Sports farà per il nuovo Milan, con ogni probabilità, sarà nel mercato di riparazione di gennaio quando si investirà per migliorare i due reparti più carenti a disposizione di Vincenzo Montella, la difesa e il centrocampo.

Mercato Milan, Rodrigo Caio e Biglia i primi obiettivi?

Sicuramente un tentativo deciso sarà fatto per portare a Milanello quel Rodrigo Caio già seguito nei mesi scorsi, anche se c’è da stare attenti alla fortissima concorrenza del Napoli che avrebbe individuato nel difensore brasiliano dal passaporto comunitario il giusto rinforzo per la difesa.
Mentre per il centrocampo, come riportato anche da Tuttosport, si cerca un regista puro, un giocatore in grado di cambiare le geometrie della squadra troppe volte priva di idee e troppo macchinosa e in tal senso, i riflettori sembrerebbero proiettati su Lucas Biglia della Lazio, anche se non sono da escludere novità perché fondamentalmente mancano ancora tre mesi alla riapertura del calciomercato e il nuovo Milan ha ancora tempo per individuare i rinforzi che facciano al caso di Montella.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: