Sime Vrsaljko nel mirino del Milan?

Pubblicato il autore: Al Rey Segui

Sime Vrsaljko nel mirino del Milan?

Sime Vrsaljko non è valorizzato all’Atletico Madrid e potrebbe tornare in Italia a gennaio: il Milan sarebbe interessato

Tra tutti gli acquisti che ha fatto quest’anno l’Atletico Madrid, Sime Vrsaljko si è rivelato il più deludente, al punto che è stato definito dal giornale spagnolo Mundodeportivo uno dei soliti scarti di Diego Simeone. Durante la sua stagione con il Sassuolo, Vrsaljko si è rivelato uno dei migliori giocatori della serie A e, prima di passare all’Atletico Madrid, molte altre squadre importanti si erano interessate a lui, come Milan, Inter e Napoli. Il difensore croato ha giocato solamente una partita e non è certo una bella situazione per lui, che punta a migliorarsi calcisticamente e vorrebbe ritornare in Italia. All’Atletico Madrid e non è stato valorizzato abbastanza ed oltre al Milan vi sono altre squadre italiane interessate al difensore. Per il momento non si può muovere dall’Atletico Madrid, sia perché non c’è nessuno che lo possa sostituire, sia perché la FIFA ne impedisce il trasferimento, ma sicuramente si sbloccherà qualcosa con il mercato invernale ed il Milan è la squadra più accreditata per diverse ragioni.

Antonelli, Abate e De Sciglio non hanno convinto fino in fondo e il reparto difensivo destro del Milan non è al massimo della forma. La nuova proprietà farà molte modifiche alla squadra e la difesa è tra le priorità di investimento. Sime Vrsaljko può essere la soluzione ideale, anche perché pur di giocare con Simeone ha rifiutato il Napoli, una scelta che si è rivelata sbagliata perché fino adesso il Cholo non l’ha utilizzato come merita. Il giocatore è cresciuto in Italia fino a consacrarsi definitivamente con il Sassuolo di Eusebio di Francesco, ma andare via dal Bel Paese si è rivelato un errore. Per questo motivo con il mercato invernale sarà molto probabile che rientri e la sua collocazione migliore sarebbe proprio con il Milan, in vista delle modifiche che avrà intenzione di fare la nuova proprietà.

Sime Vrsaljko forse tornerà in Italia

Sime Vrsaljko è un calciatore croato nato nel 1992 e attualmente tesserato con l’Atletico Madrid e la nazionale della Croazia. Ha iniziato la carriera nelle giovanili della Dinamo Zagabria, dove è poi passato in prima squadra dal 2009 al 2013. L’11 luglio 2013 è stato ceduto al Genoa per 4 milioni di euro ed un contratto di cinque anni; durante la stagione 2013/2014 ha giocato come terzino nella difesa a quattro di Fabio Liverani e poi come centrocampista destro nel modulo 3-4-3 di Gian Piero Gasperini. Complessivamente con il Grifone ha giocato 22 partite ed è poi passato al Sassuolo per il 23 luglio 2014 per 4 milioni di euro.

Tra 21 presenze in serie A e una in coppa Italia ha terminato la stagione con la squadra emiliana con lo stesso numero di gare giocate l’anno precedente, 22. Il 5 luglio 2016 è stato ufficialmente ceduto all’Atletico Madrid per 18 milioni di euro e sino adesso ha giocato una sola partita il 19 settembre contro lo Sporting Gijón, gara vinta dall’Atletico Madrid per 5-0. Sime Vrsaljko gioca anche con la nazionale della Croazia fin da quando aveva 19 anni, ed ha stabilito il record del giocatore più giovane convocato in Nazionale. Ha partecipato agli Europei di Francia del 2016, ma la Croazia è stata eliminata agli ottavi di finale dal Portogallo.

  •   
  •  
  •  
  •