Sveglia Milan, il sogno Thiago Silva è già svanito. Il brasiliano rinnova con il PSG

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Thiago-SilvaE’ durato soltanto una notte il sogno di tutti i tifosi rossoneri relativo al possibile ritorno in rossonero del difensore brasiliano Thiago Silva. Dopo le indiscrezioni lanciate ieri sera dal quotidiano brasiliano Uol secondo le quali l’ex milanista avrebbe avuto dei dubbi in merito al rinnovo contrattuale con il Paris Saint Germain aprendo ad un possibile e clamoroso ritorno a Milano oggi è arrivata la secca smentita. Thiago Silva non tornerà al Milan ma è pronto a prolungare il contratto con la società francese.

Il contratto in scadenza nel giugno 2017 ed alcune presunte incomprensioni con la dirigenza del Paris Saint Germain, legate specialmente al mancato permesso accordato al giocatore di disputare le Olimpiadi di Rio de Janeiro con la selezione brasiliana, hanno alimentato nelle scorse ore le speranze di tutti i tifosi rossoneri. Il nome di Thiago Silva sembra essere finito nella lista della spesa di gennaio della società rossonera.  Secondo le indiscrezioni del quotidiano Uol la nuova proprietà cinese sarebbe stata pronta a far sottoscrivere a Thiago Silva un precontratto il prossimo gennaio per il trasferimento in rossonero la prossima estate, quando il giocatore potrebbe lasciare Parigi gratis. La scelta sarebbe stata legata alla clausola presente nell’attuale contratto di Thiago Silva che prevede l’automatico rinnovo di un anno del contratto in caso di qualificazione del Psg alla prossima Champions League. Per il Milan però non ci sarà nessuna mossa in anticipo, così come lanciato dal quotidiano brasiliano, ed il sogno di rivedere a Milanello l’indimenticato difensore Thiago Silva è destinato a rimanere tale.
Infatti il difensore brasiliano, prossimo a compiere 32 anni, a differenza di quanto riportato da Uol, starebbe discutendo in queste settimane il rinnovo con la società francese del Psg. Una trattativa che starebbe andando avanti senza particolari problemi o incomprensioni tra le parti al punto da rendere imminente l’accordo. Dopo l’addio di David Luiz la società francese non sembra intenzionata a lasciare partire l’altro elemento cardine della difesa parigina.  Con buona pace di tutti i tifosi del Milan che, anche se soltanto per una notte, avevano sognato di rivedere a San Siro Thiago Silva ed il suo 33.
  •   
  •  
  •  
  •