Calciomercato, Badelj Milan: sarà lui a sostituire Montolivo?

Pubblicato il autore: Giancarlo Fusco Segui

Calciomercato, il Milan dopo l’infortunio di Montolivo deve correre ai ripari per provare a garantire a Montella la copertura necessaria a centrocampo povera di elementi e qualità

calciomercato milan

Calciomercato Milan, Badelj l’obiettivo per il centrocampo?

Si è sempre detto che la coperta del Milan è corta sopratutto in regia di centrocampo dove gli unici due arruolabili fino a qualche giorno fa erano Riccardo Montolivo e Manuel Locatelli, rimasto praticamente solo dopo l’infortunio del capitano.
Vincenzo Montella ora può solo provare a tamponare il problema seguendo due strade, la prima porta alla titolarità del giovane Locatelli con tutti i rischi del caso, la seconda invece è legata a Josè Ernesto Sosa, forse l’unico della rosa che attualmente potrebbe adattarsi in quel ruolo nonostante la predisposizione genetica più offensiva. Ovviamente il tutto in attesa di gennaio quando per forza di cose il Milan cinese dovrà operare in maniera oculata sul mercato.

Leggi anche:  Probabili formazioni Milan Fiorentina: rossoneri che faranno ancora a meno di Ibra

Calciomercato, Badelj Milan: il croato può arrivare a gennaio?

Il Milan starebbe seguendo già da tempo diversi profili per il centrocampo però, al momento, quello più papabile è legato a Milan Badelj della Fiorentina, seguito con insistenza già nella finestra estiva di calciomercato con scarsi risultati perché i Della Valle hanno considerato incedibile il calciatore in scadenza di contratto nel giugno 2018.
L’agente di Badelj ha più volte manifestato l’interesse del proprio assistito nello sposare la causa Milan dunque per la società di Via Aldo Rossi non ci dovrebbero essere grosse difficoltà nel convincerlo a trasferirsi già a gennaio in quel di Milanello.
Discorso diverso, invece, è quello riguardante la dirigenza viola poiché non è mai stato semplice trattare con il Della Valle che a questo punto corrono il serio rischio di perdere il calciatore a cifre basse rispetto il suo reale valore se non addirittura a parametro zero proprio nel 2018 e per una società come quella la Fiorentina, da sempre attenta al bilancio, sarebbe una grave perdita in termini economici.
Il Milan, dunque, con ogni probabilità farà leva sulla situazione contrattuale di Badelj per provare ad acquistarlo nella finestra di calciomercato di gennaio e poter, così, garantire un elemento di qualità all’attuale rosa a disposizione di Vincenzo Montella.

  •   
  •  
  •  
  •