Calciomercato Juventus: i bianconeri su Witsel, lo Zenit rilancia per il rinnovo

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Calciomercato Juventus: i bianconeri non mollano Witsel e Berardi

calciomercato juventus

Calciomercato Juventus

Calciomercato Juventus: il suo passaggio in bianconero è sfumato negli ultimi minuti dell’ultimo giorno del calciomercato estivo, ma Axel Witsel resta sempre un obiettivo di mercato juventino. Nei giorni scorsi l’amministratore delegato bianconero Giuseppe Marotta ha confermato che il centrocampista belga sarà un obiettivo del calciomercato Juventus a gennaio. “ Se lo Zenit aprirà  ad una cessione ci proveremo già a gennaio, altrimenti se ne riparlerà a giugno”, queste le parole di Marotta sul possibile arrivo di Witsel alla Juventus. Il belga sarebbe stato un buon rinforzo già in estate, visto il perdurare dell’assenza di Marchisio e la poca dimestichezza con il ruolo di “volante” per Lemina ed Hernanes. Allegri infatti ha provato i due alternandoli davanti alla difesa, ma i risultati non sono stati incoraggianti, così come con Pjanic. La novità della ultime ore è che lo Zenit avrebbe offerto un ricco rinnovo di contratto a Witsel, il quale però sembrerebbe già essersi promesso alla Juventus. Il calciomercato Juventus di gennaio per il centrocampo si concentrerà su Witsel, ma se lo Zenit dovesse fare muro l’operazione potrebbe essere rinviata a giugno, alla scadenza del contratto dell’ex Benfica con i russi.

Calciomercato Juventus, sempre viva la suggestione Berardi

Sempre a gennaio la Juventus potrebbe cercare di provare un altro assalto per Domenica Berardi del Sassuolo, giocatore da tempo presente nei radar bianconeri. Tra gli acciacchi di Mandzukic e Dybala, l’inserimento lento di Pjaca c’è la sensazione che anche ad una corazzata come quella bianconera manchi qualcosa in attacco. Le assenze di Morata e Zaza si sentono, i due attaccanti spesso risultavano decisivi anche a partita in corso, Berardi potrebbe consentire ad Allegri anche un cambio di modulo, sempre più invocato dai tifosi. Il 3-5-2 infatti, marchio di fabbrica dei successi bianconeri di questi ultimi anni, potrebbe andare in soffitta per cercare di giocare con schemi più “europei” come il 4-3-3 o il 4-2-3-1. Cambi che necessitano di tempo e prove tattiche, Allegri non può permettersi rischi, soprattutto con gli infortuni che stanno condizionando le scelte del mister juventino. Il calciomercato Juventus di gennaio è ancora lontano, la Sampdoria, il Napoli e il Lione sono alle porte, i campioni d’Italia devono ripartire immediatamente dopo il KO di San Siro contro il Milan.

  •   
  •  
  •  
  •