Calciomercato Napoli: no agli svincolati, Zaza o Pavoletti per sostituire Milik

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
calciomercato napoli

Simone Zaza

Calciomercato Napoli: in casa azzurra si valutano le soluzioni per sopperire all’infortunio di Milik, che dovrà star fermo dai 4 ai 6 mesi, stagione quindi finita o quasi per il centravanti polacco. Il calciomercato Napoli non sembra intenzionato a ricorrere agli svincolati, a Castelvolturno è già stata valutata una rosa di nomi, da Klose a Osvaldo, da Adebayor a Chamakh, ma nessuno sembra convincere a pieno. L’intenzione del d.s. Giuntoli e del presidente De Laurentiis è quella di dare fiducia a Gabbiadini fino a gennaio, per poi cercare il rinforzo giusto nel mercato invernale. Tra i nomi che circolano per il calciomercato Napoli ci sono quelli di Leonardo Pavoletti e Simone Zaza, già in orbita partenopea in estate. Pavoletti è stato protagonista di un buon inizio di stagione con il Genoa,salvo poi infortunarsi e lasciare spazio al Cholito Simeone che ha risposto molto bene sul campo. Pessimo invece l’avvio dell’avventura di Zaza con il West Ham, nessun gol e una pioggia di critiche sull’attaccante lucano che a gennaio potrebbe già tornare in Italia. Zaza infatti è stato escluso da Ventura nelle prime due convocazioni della sue gestione, dopo essere stato un elemento fisso dell’Italia di Conte. L’ex Ascoli e Sassuolo è al West Ham in prestito con obbligo di riscatto dalla Juventus, il Napoli potrebbe rilevarlo dagli inglesi con la stessa formula, magari con una clausola legata alle presenze.

Calciomercato Napoli, Zapata la soluzione interna

Una soluzione low cost per il calciomercato Napoli a gennaio potrebbe essere il ritorno in azzurro di Duvan Zapata,in prestito biennale all’Udinese. Zapata è approdato in Friuli due estati fa, nell’ambito dell’affare Allan, dove sta giocando con buona continuità, dopo aver superato il grave infortunio muscolare della scorsa stagione. Il colombiano è un attaccante dalle caratteristiche diverse da Gabbiadini e Milik, tanto è vero che i tifosi del Napoli ne invocavano il ritorno già in estate. Il calciomercato Napoli vive ore di studio, l’infortunio di Milik è stato un fulmine a ciel sereno per la società partenopea, proprio nel momento più difficile della stagione e a due settimane dallo scontro con la Juventus a Torino.

  •   
  •  
  •  
  •