Calciomercato: Vermaelen la Roma o il Barcellona? Tutto ancora da decidere

Pubblicato il autore: patrizia gallina Segui

Quale sarà il futuro di Vermaelen? La Roma o  un ritorno a gennaio nel Barcellona?

vermaelen-roma_8rfyjee2taub1an439x6tiwgz
Thomas Vermaelen, trentenne, un talento eccezionale, potrebbe ritornare al  Barcellona?Sarà vero o sono voci infondate? Il difensore belga, prelevato in prestito gratuito dal Barcellona, è in fermo a causa dei problemi di salute. I tempi di recupero sono quindi ancora incerti, e la Roma, visto ormai il rientro di Rudiger e quello di Mario Rui tra qualche settimana, a questo punto potrebbe prendere in seria considerazione l’ipotesi del ritorno in Spagna per Vermaelen.

Ma una decisione difficile a causa della sua pausa a giocare dovuto alla pubalgia che non si saprà quando potrà ritornare in campo. Forse sarà un lunghissimo stop, non si sà.
Nelle ultime settimane Thomas sembrava sulla via del ritorno, poi un nuovo peggioramento, tipico di una sindrome di cui è difficile stilare gravità e tempi di recupero come ha confermato Spalletti.

Il difensore belga sarebbe addirittura a rischio ‘taglio’: la società giallorossa, infatti, potrebbe decidere di rispedire il giocatore (arrivato in prestito con riscatto legato a determinate condizioni) al Barcellona alla riapertura del calciomercato a gennaio.
Quali sarà il suo futuro adesso? Questa lunga pausa non ci voleva per Vermaelen.  Forse sarà anche un modo per riflettere.  Forse questo ritorno sarà gia per Gennaio 2017. Vedremo l’anno nuovo cosa gli riserverà.

 

vermaelen-conferenza

CARATTERISTICHE – Molto forte fisicamente, Vermaelen è supportato da una buona tecnica individuale. Mancino naturale, le sue qualità farebbero al caso della Roma per sostituire Castan e andare a formare una solida coppia difensiva con Kostas Manolas e dare il tempo di recuperare al 100% ad Antonio Ruediger. Una stazza possente non gli impedisce però di essere anche un giocatorerapido e di movimento, al punto che può essere schierato anche come terzino sinistro (altro aspetto che attira molto la Roma) o addirittura come centrocampista centrale in caso di emergenza.
Prestanza fisica ed elevazione lo rendono anche un’arma parecchio pericolosa sui calci piazzati: per essere un difensore, il 31enne belga ha infatti trovato la via della porta con discreta frequenza, andando a segno 28 volte in carriera con le maglie dei club coi quali ha giocato.

Breve scheda e biografia

 

  • Nome: Thomas
  • Cognome: Vermaelen
  • Nazionalità: Belgio
  • Nato il: 14 novembre, 1985
  • Età: 30
  • Ruolo: Difensore
  • Altezza: 180 cm
  • Peso: 75 kg

CARRIERA

Stagione Squadra P R CG CR
2015/2016 Barcellona 1
2012/2013 Arsenal FC

ULTIME PARTITE

  • 05.07.2014   Argentina1 – 0Belgio
  • 14.08.2015    Athletic Bilbao4 – 0Barcellona
  • 18.06.2016   Belgio30Irlanda
  • 22.06.2016   Svezia01Belgio
  • 26.06.2016   Ungheria0 – 4Belgio
  • 01.07.2016   Galles3 – 1 Belgio

Biografia

Thomas Vermaelen (14-11-1985, Kapellen) è diventato giocatore di successo nella scuola Ajax.Dopo i primi anni nel Germinal Beerschot (Germinal Ekeren prima), la centrale belga, si è unito il calcio a Ajax nel 2000, con 15 anni, e ha debuttato il 15 febbraio 2004 con la prima squadra.
Era la sua unica partita in questa stagione, ma abbastanza per includere questo campionato che l’Ajax avrebbe vinto sul suo curriculum (quello che ha ottenuto il Belgio). Per avere minuti, l’anno successivo è stato ceduto in prestito al RKC Waalwijk, club con il quale metterebbero in discussione 14 partite.

 

Il 9 agosto 2014 viene acquistato dal Barcellona per 15 milioni di euro, più 4,5 milioni di bonus legati al raggiungimento di determinati obiettivi. Il giocatore firma un contratto quinquiennale. A causa di numerosi problemi al tendine del ginocchio sinistro ha dovuto però saltare quasi tutta l’annata 2014-2015.
Il giorno 8 agosto 2016 la Roma ne annuncia l’acquisizione in prestito, a titolo gratuito con diritto di acquisto fissato a 10 milioni, fino al 30 giugno 2017;gli viene assegnata la maglia numero 15. Esordisce il 17 agosto 2016 nella partita di andata del preliminare di Champions League giocata in trasferta contro il Porto (1-1), nella quale rimedia anche un’espulsione. Il 20 agosto seguente invece fa il suo debutto in Serie A nella gara Roma-Udinese (4-0).

Vedremo a Gennaio, nell’anno nuovo quale sarà il suo futuro se un ritorno nel Barcellona o il continuo nella Roma  augurandogli un ottimo futuro per questo grande giocatore.

  •   
  •  
  •  
  •