Caos Napoli, dopo la sconfitta con il Besiktas potrebbe saltare il rinnovo di un attaccante

Pubblicato il autore: Masi Vittorio Segui

GabbiadiniInsigneLorenzo Insigne, dopo una stagione ad alti livelli, 37 presenze e 12 goal in Campionato, non sta riuscendo a ripetersi agli stessi livelli. Probabile che l’attaccante partenoeo stia soffrendo la partenza di Gonzalo Higuain.

Continuano le polemiche in casa Napoli. Dopo gli ultimi risultati non certo esaltanti in Campionato, un paio di giorni fa è arrivata anche la prima sconfitta in Champions contro il Besiktas. Aurelio De Laurentis, se già prima del k.o. con i turchi mostrava segnali di insofferenza, dopo l’ultimo stop pare aver perso del tutto la pazienza. Il vulcanico presidente partenopeo, infatti, non avrebbe mandato giù l’errore dal dischetto di Lorenzo Insigne, rivelatosi decisivo per la sconfitta con il Besiktas. Motivo per cui il patron del Napoli, in trattativa per il rinnovo del contratto del fantasista, potrebbe far cessare qualsiasi tipo di dialogo. Già in passato si erano manifestati dei dissapori attorno all’estroso attaccante napoletano per, poi, rientrare a suon di goal e assist. Questa volta, però, le parti potrebbero non riavvicinarsi più. De Laurentis è convinto di aver allestito una rosa valida per competere sia in Campionato sia in Europa, ma nelle ultime settimane la squadra di Maurizio Sarri si è involuta, sia caratterialmente sia a livello di gioco. E non fa di certo eccezione Insigne, il cui errore, quindi, potrebbe essere imputato ad una mancanza di concentrazione. Di conseguenza, ben sapendo che vi sono sirene inglesi che stanno richiamando l’attenzione dell’attaccante, in primis quelle del Liverpool, Insigne potrebbe lasciare Napoli. Ciò significherebbe che la Società ritiene che il giocatore sia più interessato ad un cospicuo rinnovo contrattuale piuttosto che alle sorti sportive della squadra partenopea. Le prossime settimane potrebbero, in tal senso, essere decisive.

IL RIGORE SBAGLIATO DA LORENZO INSIGNE IN CHAMPIONS

  •   
  •  
  •  
  •