Darmian occasione di gennaio? L’Inter proverà il colpo ma attenzione anche al Napoli

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
darmianMatteo Darmian potrebbe essere tra i pezzi pregiati della prossima sessione di mercato che si aprirà a gennaio. Il giocatore del Manchester United, infatti, non è affatto contento della sua attuale situazione all’interno del club allenato da Josè Mourinho ed oggi il suo agente ha fatto chiaramente intendere che il giocatore non è disposto a sopportare ancora a lungo la scelta del tecnico dei Diavoli Rossi di tenerlo ai margini del progetto del Manchester United.  Dopo gli alti e bassi della sua prima stagione in Premier League adesso per Darmian  la situazione è peggiorata con l’arrivo sulla panchina del Manchester United di Mourinho. Sul giocatore potrebbe esserci il forte interesse di Inter e non solo…

Le dichiarazioni dell’agente di Matteo Darmian Fausto Pari a Radio Crc.

“Da quando è arrivato Mourinho, Matteo non gioca praticamente mai – ha dichiarato il procuratore del difensore -. Se le cose non cambiano bisognerà fare qualcosa. Lo stesso ragazzo andrà a insistere e farà pressioni con il club , consapevole che, non giocando, rischia di perdere la Nazionale”.

Leggi anche:  Probabili formazioni Serie A - 10° Giornata

Il futuro di Darmian quindi sembra essere lontano da Manchester. Mourinho, si sa, è un “osso duro” e fargli cambiare idea appare molto difficile. Per queste ragioni a gennaio l’ex Torino potrebbe fare le valigie per fare ritorno in Italia dove sono diversi i club pronti a riabbracciare il difensore. In particolare l’Inter che ha necessità di rinforzi sulle fasce ma anche il Napoli, che dovrà fare a meno di Ghoulam a causa della Coppa d’Africa, potrebbe fare un pensierino sul giocatore. Più defilato il Milan che potrebbe fare un tentativo per riportare a Milanello il giocatore cresciuto proprio nelle giovanili rossonere.

“Alcuni club italiani hanno provato a prenderlo a fine mercato – ha spiegato l’agente del giocatore – ma il Manchester United gli ha chiuso la porta in faccia.  Tra queste anche l’Inter si era mossa per provare a portarlo a Milano. Per quanto riguarda il Napoli a gennaio non so cosa cambierà e se potrà accadere qualcosa, ma Napoli è una grande piazza. Anche se Ghoulam sarà via per la Coppa d’Africa, per quel ruolo hanno anche Strinic. Non voglio svolgere il lavoro di Giuntoli, sarà il club azzurro a fare le valutazioni”.

Leggi anche:  Torreira Torino, Vagnati tenta un nuovo assalto all'uruguagio: l'Atletico Madrid può lasciarlo andare
  •   
  •  
  •  
  •