Icardi West Ham, ipotesi Premier League per il capitano dell’Inter

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Icardi West Ham, fantacalcio o ipotesi concreta di mercato?

icardi west ham

Icardi West Ham, affare possibile?

Icardi West Ham, è un’Inter molto inquieta in queste ore, la vicenda legata al possibile addio di Frank de Boer sta agitando l’ambiente nerazzurro prima del match di campionato contro il Torino di Sinisa Mihajlovic. Come se non bastassero le continue voci sull’esonero del tecnico olandese arriva dall’Inghilterra l’indiscrezione di un possibile assalto, a gennaio, del West Ham per Mauro Icardi. Il capitano nerazzurro, nell’occhio del ciclone per la sua autobiografia, è stato bersaglio di una dura contestazione da parte della curva interista prima, durante e dopo Inter-Cagliari, partita nella quale Icardi ha anche sbagliato un rigore. Maurito non segna da un mese, gli ultimi suoi gol quelli segnati a Empoli il 21 settembre, periodo lungo se si tiene conto delle medie del centravanti argentino. Anche a Bergamo Icardi è sembrato avulso dal gioco dell’Inter e anche un po’ svogliato, la sensazione è che giochi perché de Boer non ha grosse alternative in panchina al suo centravanti titolare. Ed ecco che quindi tornare a suonare le sirene del calciomercato per Icardi, nonostante un prolungamento di contratto fino al 2021 appena firmato con i nerazzurri. Icardi West Ham potrebbe essere un’ipotesi suggestiva per l’ex centravanti della Sampdoria, anche se gli Hammers non partecipano alle coppe europee. Gli inglesi a gennaio potrebbero mettere Simone Zaza sul mercato, intascando una discreta cifra da reinvestire sull’operazione Icardi, un affare dal almeno 60 milioni di euro.
Gli inglesi potrebbero essere solo uno dei tanti club interessati ad Icardi, se davvero ci fossero i presupposti per una sua cessione anche Arsenal e Atletico Madrid farebbero follie per assicurarsi il bomber argentino.

Icardi West Ham, l’argentino può davvero lasciare l’Inter?

La situazione che si è venuta a creare intorno a Icardi all’Inter è davvero spinosa, la società è stata molto dura con il giocatore dopo quanto pubblicato nella sua autobiografia. Nessun compagno di squadra ha speso parole di aiuto per il proprio capitano, apparso un corpo estraneo nelle ultime partite dei nerazzurri. Molto dipenderà anche da cosa accadrà sulla panchina dell’Inter, de Boer ha sempre puntato molto su Icardi, schierandolo anche in questo periodo particolarmente delicato per l’argentino. L’olandese lo avrà fatto per convinzione o perché la panchina dell’Inter offre poche alternative a Icardi? Mercoledì sera si vedrà come il pubblico di San Siro accoglierà il suo capitano e il proprio allenatore, precari oggi più che mai all’Inter. Dal match contro il Torino dipende gran parte del futuro prossimo nerazzurro, un’altro passo falso costerebbe la panchina a de Boer e l’ipotesi Icardi West Ham potrebbe cominciare a diventare sempre più concreta.

  •   
  •  
  •  
  •